Lecce, infortunio Coda: esiti degli esami e tempi di recupero

Il centravanti si rivedrà dopo le feste di Natale

203
Lecce

Si rivedrà nel 2021

Brutta tegola per il Lecce che perde per un infortunio muscolare il suo centravanti titolare Massimo Coda. Il trentatreenne di Cava de’ Tirreni è stato costretto infatti a uscire nel corso dell’ultima gara giocata dai salentini quasi a fine primo tempo, sostituito da Olivieri.

LEGGI ANCHE

Serie B: Pisa corsaro a Como, vetta di nuovo conquistata

Nel corso della giornata Coda si è sottoposto agli esami di rito che hanno confermato il problema muscolare. Ecco il comunicato diramato sul sito ufficiale del club giallorosso: “Il calciatore Massimo Coda si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica, presso lo Studio Radiologico “Quarta Colosso ” di Lecce, e ad ecografia, presso il Check-Up Centre di Cavallino, che hanno evidenziato una lesione di primo grado all’adduttore lungo della coscia destra“. Non sono stati indicati precisi tempo di recupero, ma verosimilmente l’attaccante rivedrà il campo dopo la sosta.

Articolo precedenteLegavolley femminile, i risultati della 10 giornata
Prossimo articoloChi vincerà Champions e Serie A, cosa dicono i bookmakers: c’è una sorpresa