Champions League: per la Dea 90′ per sognare. Il Bayern è un rullo compressore. Risultati e classifiche finali dei gironi

249
Bayern Monaco Psg

Bayern Monaco PsgSi è conclusa la prima fase della Champions, dove le sorprese maggiori si sono avute nel girone E del Barcellona, che dice arrivederci agli ottavi dopo la netta sconfitta con il Bayern di Monaco per 3-0. Disfatta che la condanna all’Europa League, e che consente al Benfica, vittorioso sulla Dinamo Kiev per 2-0, di accedere agli ottavi insieme agli invincibili tedeschi di Monaco.

Anche nel girone G c’è una vittima illustre che fa riferimento al Siviglia, battuto dal Salisburgo per 1-0, dove gli austriaci si sono guadagnati il passaggio al turno successivo ed hanno condannato la squadra spagnola alla competizione minore, ma pur sempre importante.

Per quanto riguarda gli altri gironi, diciamo che più o meno, quasi tutte le favorite hanno rispettato il pronostico della vigilia, e fatta eccezione per il raggruppamento F dell’ Atalanta, dove oggi si avrà il verdetto finale, è andato tutto come da copione. Una delle squadre che, forse, hanno deluso le aspettative è stata quella dello Shakhtar di De Zerbi che ha portato a casa solo 2 punti su 18 disponibili.

Certamente di fronte aveva squadre ben più blasonate come Inter e Real Madrid, ma lo Sheriff, almeno in casa, avrebbe dovuto batterlo. A De Zerbi è mancata l’esperienza internazionale,  e siamo certi che già dalla prossima edizione il promettente tecnico italiano si riscatterà ampiamente.

Le migliori e le peggiori

Solo 3 squadre hanno ottenuto 6 vittorie su 6 è sono state il  Bayern di Monaco, il Liverpool e l’Ajax, mentre le peggiori sono state: il Besiktas (0 punti),  il Malmoe e la Dinamo Kiev  (1 punto per entrambe), lo Shakhtar (2 punti), ed infine il Bruges ed il Milan hanno chiuso i loro percorsi con 4 punti. Il miglior attacco è del Bayern Monaco con 22 reti all’attivo; il peggiore, invece, è della D. Kiev con appena 1 rete segnata. La migliore difesa è sempre dei bavaresi che hanno subito solo 3 gol, mentre la peggiore è quella del Club Brugge, la quale  ha incassato 20 reti in 6 partite.

Il Milan

Per i rossoneri va fatto un discorso a parte, perchè nonostante il magro bottino, hanno dimostrato di essere all’altezza della situazione, e se non fosse stato per quel rigore fasullo concesso agli uomini di Simeone, chissà come sarebbe andata a finire. Sicuramente l’uscita prematura dalla coppa permetterà loro di concentrare tutte le risorse fisiche e mentali nel campionato.

In definitiva da una sconfitta europea (immeritata) potrebbe nascere una vittoria finale in Italia, anche se a dire il vero è ancora troppo presto per fare previsioni del genere, perchè mancano 22 lunghissime giornate al termine del torneo nazionale. Juve ed Inter hanno fatto il loro dovere qualificandosi, ed  infine, come succitato, attendiamo la gara della Dea di Gasperini di questa sera (alle 19) per sapere se avremo un’altra squadra italiana nelle migliori 16 del continente.

Risultati e classifiche dopo la 6ª  giornata

Girone A

Paris SG (11 pt.)-Bruges (4 pt.) 4-1;

Lipsia (7)-Man. City (12)            2-1;

Agli ottavi Manchester City e Paris SG., Lipsia in Europa league.

Girone B

Milan (4)-Liverpool (18)              1-2;

Porto (5)-Atl.Madrid (7)              1-3;

Agli ottavi Liverpool ed Atletico Madrid, il Porto in Europa League.

Girone C

B.Dortmund (9)-Besiktas (0)      5-0;

Ajax (9)-Sporting L. (9)                4-2;

Ajax e Sporting Lisbona agli ottavi, mentre il Borussia scende in Europa League.

Girone D

Real Madrid (15)-Inter (10)          2-0;

Shakhtar (2)-Sheriff T. (7)             1-1;

Real ed Inter passano il turno, la rivelazione Sheriff va in Europa League.

Girone E

Benfica (8) D.Kiev (1)                     2-0;

Bayern M. (18)-Barcellona (7)      3-0;

Bayern di Monaco e Benfica accedono agli ottavi, Barcellona in Europa League.

Girone F

Atalanta (6)-Villareal (7)          ore 19;

Man.Utd (11)-Young Boys (5)       1-1;

Manchester Utd qualificato per gli ottavi, mentre per gli altri verdetti si attende l’esito di Atalanta-Villareal, rinviata ieri per neve.

Girone G

Salisburgo (10)-Siviglia (6)             1-0;

Wolfsburg (5)-Lilla (11)                   1-3;

Lilla e Salisburgo agli ottavi, Siviglia in Europa League.

Girone H

Juventus (15)-Malmoe (1)             1-0;

Zenit S.P. (5)-Chelsea (13)             3-3;

Juve e Chelsea passano il turno, lo Zenit va in Europa League.

Classifica Marcatori, prime posizioni:

Heller (Ajax)

10 reti;

Lewandowsky (Bayern M.)

9 reti;

Nkunku (Lipsia), Salha (Liverpool)

7 reti;

C.Ronaldo (Man. Utd)

6 reti.

 

 

 

Articolo precedenteAtalanta-Villareal rinviata | Il nuovo orario
Prossimo articoloCalciomercato Milan, spunta il piano B a centrocampo: di chi si tratta