Europa League; Lazio – Galatasaray 0-0 alla fine del primo tempo

Europa league: finisce 0-0 il primo tempo all'Olimpico tra Lazio e Galatasaray che si giocano il primato nel girone E

86
Europa League
Ph: Fornelli/Keypress

All’Olimpico ci si gioca il primato nel girone E dell’Europa League

Partita decisiva all’Olimpico tra Lazio e Galatasaray, già qualificate, che si giocano il primo posto nel girone E dell’Europa League, piazzamento che, oltre al prestigio, conta per evitare il turno supplementare di spareggio con le nobili decadute dalla Champions League.

Immobile c’é; ancora fuori Luis Alberto e Felipe Anderson

Sarri non risparmia Immobile, recuperato in extremis, che si schiera al centro dell’attacco spalleggiato come a Genova da Pedro e Zaccagni, con Felipe Anderson relegato in panchina; dietro spazio a Marusic ed in mezzo al campo c’è Leiva tra Milinkovic e Basic.

Galatasaray spigoloso; per la Lazio non è semplice sbloccare la gara

Gara subito spigolosa che parte su buoni ritmi senza la consueta fase di studio; è il Galatasaray a mostrarsi più attivo e risoluto mentre la Lazio sembra più bloccata e meno ariosa nella manovra. Con il passare dei minuti però i biancocelesti diventano più intraprendenti, salgono nel ritmo e guadagnano posizioni e centimetri in mezzo al campo, anche se, nonostante la vivacità di Pedro e Zaccagni, occasioni vere dalle parti dell’ex Muslera non se ne vedono. Al 39’ sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Milinkovic si crea un batti e ribatti in area sul quale il portiere ospite se la cava senza particolari problemi, sul capovolgimento di fronte sono gli ospiti a rendersi pericolosi a seguito di un corner insidioso calciato da Van Aanholt ed allontanato a fatica da Zaccagni. Due minuti dopo Immobile ha l’occasione più propizia della prima frazione di gioco ma spara altissimo dopo un centro dello stesso Zaccagni “lisciato” da un nugolo di compagni ed avversari. Si va quindi al riposo sullo 0-0, un pareggio che non basterebbe alla Lazio per ottenere il primato.

Articolo precedenteEvergrande in default, Suning costretta a vendere l’Inter?
Prossimo articoloEuropa League: Lazio-Galatasaray 0-0. I biancocelesti costretti agli spareggi