Fantacalcio, i consigli per la diciassettesima giornata di A

118
Real Madrid Eintracht, risultato, tabellino e highlights
il pallone della Champions League ph: Fornelli/Keypress

Al via la 17a giornata di A, ecco i consigli per la vostra fantaformazione, partita per partita:(per i ruoli facciamo riferimento al fantacalcio modalità classica):

Genoa-Sampdoria
La 17a di A si apre con il derby della Lanterna, che vedrà di fronte un Genoa sempre più incerottato ed una Samp frastornata dal clamoroso arresto del proprio Presidente Ferrero. Il grifone, allenato da Shevchenko, continua ad essere in grande emergenza ma dovrebbe recuperare Criscito e forse anche Destro, che potrebbe giocare uno spezzone di partita. Nella Samp sempre out il lungodegente Damsgaard, la coppia d’attacco titolare dovrebbe essere Quagliarella-Gabbiadini. Candreva e Criscito (rigorista) sono gli intoccabili del fantacalcio, così come Gabbiadini che appare in ripresa. Le sorprese? Sirigu ed Audero. Considerando che entrambe le squadre hanno problemi offensivi i due portieri potrebbero regalare soddisfazioni. Meglio non affidarsi invece ai vari Biraschi e Masiello: per loro il cartellino giallo è molto probabile. 
Consigliati: Candreva, Criscito, Gabbiadini
Sconsigliati: Biraschi, Caputo, Masiello
Scommesse: Audero, Sirigu
Squalificati: nessuno


Fiorentina-Salernitana
Ribery contro il suo recente passato: questa la sfida delle 15 in programma sabato al Franchi. La Fiorentina di Italiano vive un grande momento di forma e non vuole sbagliare quello che sulla carta sembra un impegno molto abbordabile, contro una Salernitana sempre più in crisi. Tra i padroni di casa intoccabile ovviamente il capocannoniere Vlahovic, dovrebbe essere confermato Gonzalez, apparso in crescita e meritevole di fiducia. Nei campani in attacco dovrebbe rivedersi Simy, ma meglio accantonarlo. Occhio invece all’ex Ribery: il francese vorrà fare bella figura. Meglio non schierare Di Tacchio e Belec, poiché per loro il malus è dietro l’angolo.
Consigliati: Gonzalez, Terracciano, Vlahovic
Sconsigliati: Belec, Di Tacchio, Simy
Scommesse: Ribery, Sottil
Squalificati: nessuno

Venezia-Juventus
Grande attesa a Venezia per la sfida di sabato alle 18 contro la Juventus, con i lagunari reduci dall’incredibile sconfitta interna con il Verona (da 3-0 a 3-4) desiderosi di fare almeno un punto. Dall’altra parte gli uomini di Allegri, freschi di primo posto nel girone in Champions, vogliono proseguire la loro rimonta verso la zona Champions. Crediamo poco nell’impresa dei padroni di casa, ecco perché meglio evitare di schierare giocatori veneziani, ad eccezione del rigorista Aramu. Inoltre le assenze di Ceccaroni ed Okereke si faranno sentire. Tra i bianconeri confermata la coppia Morata-Dybala, con Kean pronto a subentrare. Locatelli pronto al rilancio da titolare dopo il riposo in coppa, giusto metterlo in formazione.
Consigliati: Dybala, Morata, Sczeszny
Sconsigliati: Ampadu, Caldara, Romero
Scommesse: Aramu, Locatelli
Squalificati: Ceccaroni


Udinese-Milan
Il posticipo del sabato è un interessante Udinese-Milan, con i padroni di casa che hanno appena esonerato Gotti affidandosi temporaneamente al vice Cioffi, in attesa che venga scelto il nuovo allenatore. I rossoneri cercano invece riscatto dopo la delusione europea contro il Liverpool, e potrebbero recuperare Leao. Non c’è Giroud nè Pellegri, quindi intoccabile Ibra, desideroso di tornare al gol. Diaz non ha convinto contro il Liverpool mentre Messias sembra sempre più a suo agio e va schierato senza dubbi. Nell’Udinese intoccabili Beto e Deulofeu, che possono dare molto fastidio alla difesa milanista. Chi sconsigliamo? Makengo e De Maio (al rientro dopo tanta panchina) potrebbero fare fatica.
Consigliati: Beto, Deulofeu, Ibrahimovic
Sconsigliati: De Maio, Diaz, Makengo
Scommesse: Messias, Success
Squalificati: Samir


Torino-Bologna
Il lunch match di domenica è un duro scontro tra Juric e Mihajlovic, due tecnici dalla grande grinta che vogliono entrambi tornare alla vittoria. Nel toro rientrano Ansaldi e Singo sulle fasce, e possono essere un fattore determinante con la loro qualità, con Sanabria pronto a sfuttare i loro cross, mentre Sinisa cercherà fino all’ultimo di poter recuperare il suo bomber Arnautovic. Non dovesse farcela pronto di nuovo Barrow come punta, che tra l’altro ha ben figurato contro la Fiorentina. Mancherà Dominguez, possibile l’arretramento di Soriano, che quindi perderà altro potenziale offensivo. Svanberg intoccabile, sia per Mihajlovic che per il fantacalcio.
Consigliati: Barrow, Sanabria, Svanberg
Sconsigliati: Baselli, Theate, Zima
Scommesse: Ansaldi, Singo
Squalificati: Dominguez


Verona-Atalanta
Sfida bollente quella che si disputerà domenica al Bentegodi, con i gialloblu di Tudor pronti a sfruttare la delusione europea dei loro storici rivali nerazzurri e desiderosi di proseguire nella corsa verso un posto in Europa. Tra i padroni di casa il punto fermo è ovviamente Simeone, così come l’ex Tameze, ansioso di mettersi in mostra contro la sua ex squadra. L’Atalanta avrà smaltito la delusione della cocente eliminazione dalla Champions? Il rilancio di Muriel potrebbe essere l’antidoto di Gasperini, oltre alla buona forma di Zapata, in gol (inutilmente) anche contro il Villarreal. Sarà una sfida bellissima sulle fasce, con Lazovic e Zappacosta i più pericolosi. Nel Verona potrebbe giocare Lasagna dall’inizio, ma non ci sembra la partita adatta per schierarlo. Demiral disastroso in Champions, per lui meglio la panchina.
Consigliati: Muriel, Simeone, Zapata
Sconsigliati: Demiral, Lasagna, Magnani
Scommesse: Lazovic, Zappacosta
Squalificati: Malinovski


Napoli-Empoli
Il Napoli di Spalletti dopo la bella vittoria in Europa League contro il Leicester attende la rivelazione Empoli di Andreazzoli. Si prevede una sfida spettacolare, tra due compagini molto offensive, occhio quindi ai vari portieri e difensori delle due squadre: il votaccio è dietro l’angolo. I campani sono in grande emergenza, con Spalletti che ha perso anche Lozano per infortunio, ma spera di recuperare Ruiz ed Insigne. Gli intoccabili sono Zielinski e Mertens, e potrebbe essere confermato Elmas dopo la bella doppietta europea. Tra i toscani il pericolo numero uno si chiama Pinamonti. 
Consigliati: Mertens, Pinamonti, Zielinski
Sconsigliati: Juan Jesus, Luperto, Vicario
Scommesse: Bajrami, Elmas
Squalificati: nessuno


Sassuolo-Lazio
Al Mapei i padroni di casa attendono la Lazio, reduce dallo scialbo 0-0 europeo contro il Galatasaray che la costringerà agli spareggi di Europa League, e i neroverdi hanno tutta l’intenzione di sfruttare la fatica accumulata dagli uomini di Sarri. Berardi e Scamacca sono gli uomini più pericolosi tra le fila emiliane, ma c’è anche Raspadori che vuole confermarsi dopo la doppietta allo Spezia. Per Sarri poco turnover e scelte obbligate vista la squalifica di Milinkovic: pronto Basic al suo posto. Pedro ed Immobile sono le certezze a cui si affidano i biancocelesti, mentre in difesa potrebbe rientrare Patric (finora spesso disastroso) e schierarlo è un vero pericolo. Nel Sassuolo meglio stare alla larga da Chiriches.
Consigliati: Berardi, Immobile, Scamacca
Sconsigliati: Chiriches, Muriqi, Patric
Scommesse: Pedro, Raspadori
Squalificati: Milinkovic


Inter-Cagliari
L’Inter di S.Inzaghi vuole proseguire la sua marcia verso la vetta della classifica e non può certo fallire la sfida casalinga contro il fanalino di coda Cagliari targato Mazzarri. I nerazzurri riavranno la difesa titolare al completo, con il rientro di De Vrij, ed ecco che si prevede dunque una serata durissima per gli attaccanti sardi, e molto tranquilla per il portiere Handanovic. Acciaccati sia Dumfries che Darmian, sulla destra potrebbe quindi giocare D’Ambrosio, sempre pericoloso anche in zona gol. In attacco confermati Dzeko-Martinez, anche a causa dell’assenza di Correa. Nei sardi Joao Pedro è l’uomo della speranza.
Consigliati: Dzeko, Handanovic, Martinez
Sconsigliati: Carboni, Cragno, Keita
Scommesse: D’Ambrosio, Joao Pedro
Squalificati: nessuno


Roma-Spezia
La Roma di Mourinho dopo aver centrato il primo posto in Conference vuole riscattare la figuraccia di sabato scorso contro l’Inter. Grossi problemi di formazione per il tecnico portoghese, che dovrà fare a meno degli squalificati Mancini e Zaniolo oltre che dei vari infortunati di lungo corso come Pellegrini. Possibile uno schieramento molto offensivo, con Shomurodov e Carles Perez a supporto di Abraham, punto fermo dello scacchiere giallorosso. Nello Spezia Verde e Manaj sono gli uomini da tenere d’occhio, mentre Nzola potrebbe partire dalla panchina.
Consigliati: Abraham, Shomurodov, Verde
Sconsigliati: Erlic, Nikolaou, Vina
Scommesse: Carles Perez, Manaj
Squalificati: Mancini, Zaniolo

 

 

Articolo precedenteCalciomercato Atalanta, Sartori prepara l’offerta: arriva l’erede di Zapata
Prossimo articoloCalciomercato Juventus, Zakaria verso la Premier: c’è l’alternativa