Calciomercato Inter, assalto a Raspadori: l’offerta per convincere il Sassuolo

I nerazzurri hanno individuato la punta, ma la trattativa è legata al futuro di Sanchez

197
Giacomo Raspadori ph: Fornelli/Keypress

l’Inter di Simone Inzaghi è pronta a rituffarsi nel campionato, dove da diverso tempo sta tornando a viaggiare a ritmi alti e per iniziare ad occupare la prima posizione in classifica servirà battere il Cagliari a ‘San Siro’ per sfruttare al meglio il pareggio dei cugini rossoneri strappato in extremis al ‘Friuli’ contro l’Udinese.

LEGGI ANCHE

Per aiutare il ‘biscione’ a tenere l’asticella alzata sia in ambito italiano che europeo, (dove i nerazzurri hanno raggiunto gli ottavi di finale) parallelamente Marotta e Ausilio sono pronti a cogliere quelle occasioni che il mercato (invernale ma non solo) potrà offrire ed in tal senso è risaputo l’interesse nei confronti di un giovane attaccante in forza al SassuoloGiacomo Raspadori è infatti uno dei nomi caldi che il mercato italiano offre.

La trattativa però, è legata a due condizioni, la prima riguarda la cessione di Alexis Sanchez, il cileno in diverse occasioni ha manifestato il suo malcontento per un utilizzo troppo basso a livello di minutaggio, e potrebbe cambiare aria già nella vicina finestra di mercato invernale, suggestione che i vertici dirigenziali meneghini accoglierebbero con favore in quanto l’ex Manchester United percepisce uno stipendio decisamente alto (7 milioni di Euro annui) ed incide quindi in maniera importante a bilancio.

Il contratto del ‘nino maravilla’ scadrà a giugno 2023 ed un eventuale addio anticipato (anche sottoforma di rescissione) favorirebbe l’eventuale new entry: Giacomo Raspadori è infatti uno dei pezzi pregiati di quel Sassuolo di cui Carnevali è stato l’artefice, ed i rapporti tra gli ad delle due squadre interessate, potrebbero essere le chiavi di volta per la buona riuscita dell’affare.

L’accordo però potrà concretizzarsi nel caso in cui gli emiliani accettassero di dare l’ok ad una trattativa che ripercorrerebbe quella intrapresa la scorsa estate con la Juventus e che riguardava Manuel Locatelli, quindi un affare sulla base del prestito con obbligo di riscatto, intesa che legherebbe comunque definitivamente il giocatore all’Inter e che comunque permetterebbe ai nerazzurri di avere subito a disposizione il classe ’99 e che ammortizzerebbe il costo dell’attaccante su diverse stagioni, che si attesterebbe comunque sul suo attuale valore di mercato, tra i 25 e i 30 milioni.

 

 

 

 

 

Articolo precedenteVerona Atalanta, probabili formazioni, precedenti e dove vederla
Prossimo articoloSassuolo Lazio, probabili formazioni, precedenti e dove vederla