Mercato Juventus, il piano per portare Icardi da Allegri

L'argentino ha segnato solo 3 reti in stagione

41
Mauro Icardi e Wanda Nara sorridenti ph: Fornelli/Keypress

La priorità di gennaio è trovare un bomber per l’attacco

Tra i numerosissimi problemi tecnici e tattici di questo inizio di stagione per la Juventus, uno dei principali è la mancanza di un bomber che concretizzi la produzione offensiva. I bianconeri, infatti, pur avendo in rosa alcuni dei migliori talenti del campionato, almeno sulla carta, sono solo il tredicesimo attacco con 23 gol segnati (dietro a squadre come Bologna, Empoli e Sampdoria). Sempre rimanendo alla finestra per Dusan Vlahovic (grande sogno per l’estate), la priorità per la dirigenza è quindi portare ad Allegri un attaccante implacabile per tornare ad avvicinarsi al quarto posto.

LEGGI ANCHE

Calciomercato Juventus, rinforzo dalla Germania: l’affare per gennaio

Calciomercato Juventus, colpo dall’Atalanta: affare da 20 milioni 

Ecco che tornano a salire le quotazioni di Mauro Icardi. L’ex capitano dell’Inter, attualmente al PSG, in Francia è chiuso dal trio Mbappe-Neymar-Messi. L’argentino, in stagione, ha totalizzato 14 presenze in campionato (con 3 gol all’attivo) ma molte di queste sono state da subentrante. Chiaramente Icardi vorrebbe giocare di più ed ecco che la Juve potrebbe imbastire, secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, un’operazione per il prestito