Volley, coppa Italia femminile: come verrà definito il tabellone

La final four di coppa Italia è prevista per il 5 e il 6 gennaio

72
Egonu
Paola Egonu | Pagni/KeyPress

Trento e Bergamo sono state fermate

La nuova ondata di Covid con i numeri dei contagi in crescita fra la popolazione ha colpito anche il mondo del volley italiano. La scorsa settimana, infatti, è stata fermata Bergamo prima della partita contro Firenze per la scoperta di un focolaio di Covid tra le atlete, e ora lo stop è toccato anche a Trento (in vista della trasferta di Monza) e Cuneo (che doveva giocare contro Busto Arsizio), oltre al rinvio di Roma-Vallefoglia e Firenze-Scandicci per lo stesso motivo. Le squadre perciò non potranno giocare nel tredicesimo e ultimo turno di andata di campionato, in programma il 26 dicembre.

LEGGI ANCHE

Lega volley femminile, i risultati della dodicesima giornata

Il problema principale è ora come definire il tabellone per i quarti di finale di coppa Italia. Gli abbinamenti dovrebbero essere definiti in base alla classifica al termine del girone di andata. Visto che non sarà possibile terminarlo per tutte le squadre, la Lega volley farà riferimento alla classifica avulsa prendendo come dato principale il quoziente punti ottenuto dividendo i punti conquistati in classifica per il numero di gare disputate. In caso di parità, si prenderebbe il quoziente set tra set vinti e set persi e infine il quoziente punti, tra punti fatti e subiti.

Articolo precedentePremier League: il programma del Boxing Day
Prossimo articoloFantacalcio, la TOP 11 del Girone d’andata per Voti e Fantamedia