Fantacalcio: Barak Top di giornata; per Theo imperdonabile errore

Barak dominatore di giornata; male Theo Hernandez che sbaglia un rigore.

144
Theo Hernandez
Theo Hernandez ( ph: Fornelli/Keypress )

Gol e sorprese nella  ventiduesima giornata. Barak è il migliore; Hernadez dietro la lavagna

Ancora una giornata ricca di gol e con qualche sorpresa. Clamorosa quella maturata al Meazza dove lo Spezia battendo un Milan sprecone gli impedisce il sorpasso sull’Inter che non era andato oltre un faticoso pareggio sul difficile campo di Bergamo. Erroraccio dell’arbitro Serra a parte, i rossoneri devono prendersela soprattutto con se stessi per aver fallito più volte l’opportunità di chiudere l’incontro e si sono fatti trovare scoperti nell’ultima azione offensiva degli ospiti. Protagonista assoluto della giornata è stato tuttavia il veronese Barak che con una splendida tripletta ha incamerato una fantamedia da brividi (19) mettendosi alle spalle una nutrita concorrenza. Benissimo anche Biraghi ed il solito Immobile. Ricordando che per l’attribuzione dei ruoli ci adeguiamo alle decisioni del sito Fantacalcio.it per il metodo Classic, andiamo a vedere nel dettaglio le risultanze del ventiduesimo turno.

Handanovic mantiene l’Inter imbattuta; serata di gloria per Biraghi

PORTIERI – Il portiere della capolista, non nuovo a simili imprese, indovina un paio di provvidenziali interventi su Pessina e Muriel, intascando un meritassimo 7,5. Alle sue spalle il dirimpettaio Musso (7); due voti che spiegano meglio di tante parole il risultato maturato tra le due compagini nerazzurre. Giornata da dimenticare per Consigli, seppellito dalle quattro marcature scaligere che gli valgono un impietoso 2 di fantamedia senza particolari colpe. Sorte simile per Sirigu che di palloni in fondo al sacco ne conta addirittura 6 ma grazie ad alcuni buoni interventi ed al rigore parato a Vlahovic riesce ad arrivare al 3. 

DIFENSORI – Sugli scudi per il reparto arretrato ci va il gigliato Biraghi che disegna due punizioni da incorniciare e totalizza l’invidiabile fantamedia di 14! Molto bene anche Singo (10,5) e l’altro fiorentino Odriozola che tocca quota 10. Dall’altare alla polvere: Theo Hernandez passa dalla doppietta della scorsa giornata all’errore dal dischetto che, a conti fatti, costa anche la sconfitta ai rossoneri; per lui un’impietosa fantamedia: 2. Alle sue spalle l’intera retroguardia del Genoa che prende sei pappine al Franchi; inutile infierire sui singoli…

CENTROCAMPISTI – Se Milinkovic con il suo assist volante di tacco fa lustrare gli occhi agli spettatori in quel di Salerno e Sergio Oliveira bagna con un gol decisivo, sia pure su rigore, il suo esordio in giallorosso, è senza dubbio Barak l’assoluto dominatore di giornata. Il forte centrocampista del Verona realizza tre reti e mette in conto anche un assist raggiungendo una fantamedia (19) quasi inarrivabile perfino dagli attaccanti che infatti nello specifico finiscono dietro di lui nella classifica del turno. Alle sue spalle fa piacere segnalare Bonaventura (11,5) e lo spezzino Agudelo (10,5) che si sta guadagnando, gara dopo gara, un posto al sole. Del disastro genoano fanno parte anche i centrocampisti con prestazioni assolutamente al di sotto della sufficienza; Sturaro e Galdames, entrambi con 4 di fantamedia (anche se l’ex juventino è penalizzato da un giallo), ne sono l’emblema.  

ATTACCANTI – Davanti, tanto per cambiare, domina Immobile che con la solita doppietta arriva alla fantamedia di 14, mezzo punto in più del messicano Lozano tornato alla rete dopo un lungo periodo di pausa e qualche infortunio di troppo. Bene pure Leao (10,5). Ancora Genoa dietro la lavagna, e non potrebbe essere diversamente, ma Destro e Yeboah sono in buona (si fa per dire…) compagnia; fantamedia del 5 infatti anche per Dzeko, ed il romanista Afena-Gyan.

 

Articolo precedenteEcco la griglia degli ottavi di Champions League: Juventus e Inter contro Villarreal e Liverpool
Prossimo articoloLazio Udinese, risultato, tabellino e highlights (1-0)