Calciomercato Juventus, il piano Inter per Dybala

Sempre più distanti l'argentino e la Juventus

129
Dybala
Paulo Dybala ph: Fornelli/Keypress

Dybala, non è una questione di soldi

Sembrava destinato a restare, invece, Paulo Dybala, è sempre più lontano da Torino. Il giocatore argentino sta ritrovando la forma fisica, non a caso sta trascinando la Juventus a suon di gol. Paulo è da sette anni in bianconero, conquistando fin da subito l’affetto dei tifosi e la stima della società. Stima che oramai sembra svanita. Sì, perché il mancato rinnovo che tarda ad arrivare è sintomo di un qualcosa che si è rotto.

Quando agli inizi cominciavano ad uscire le prime indiscrezioni sul suo rinnovo, i principali bookmakers e casino online, con miglior bonus benvenuto casino davano per certa la sua permanenza. Ora, però, la musica è totalmente cambiata. La sensazione è che il problema non sia lui, ma la società. La forte crisi economica scaturita dal Covid-19 ha portato la Juventus a dover rivedere le priorità e i conti, arrivando alla conclusione di non riuscire a concedere lo stipendio da top player che desidera La Joya. Ecco quindi che si sono aperte le porte per altre soluzioni, tra cui quella dell’Inter

Dybala, colpo a parametro zero

Il nodo Dybala sarà particolarmente ostico da sciogliere. La società e il giocatore inizialmente erano ormai certi di firmare, poi alla fine qualcosa ha rovinato tutto. Dybala sta andando in scadenza e il rischio di perderlo a parametro zero c’è e si fa sempre più pesante. Al punto che sono in molti a scrivere di un suo possibile approdo all’Inter, con Marotta pronto a sfoderare il suo colpo migliore, ovvero gli acquisti a zero. Un affare che rinforzerebbe di gran lunga i nerazzurri, visto che l’argentino è il migliore della rosa bianconera, attualmente.

L’AD della società milanese, Marotta, incalzato in più riprese ha fatto intendere di voler provare a portare all’Inter Paulo. Un’occasione troppo ghiotta da non prendere al volo. L’Inter non ha ancora preso contatti con Dybala, non potendolo fare direttamente per motivi regolamentari, visto che il giocatore sarà libero di firmare con altri club solo dal 1° febbraio. Quindi Marotta resta vigile sulla situazione, ma il noto dirigente può contare un ottimo rapporto con il giocatore e con il suo agente Jorge Antun.

Fronte Juventus sul caso

Sul fronte juventino, le parole dell’ad Maurizio Arrivabene e il successivo sfogo silenzioso di Paulo Dybala dopo il gol all’Udinese hanno sancito la frattura tra il club e il giocatore, ma nulla sembra ancora compromesso. Successe un qualcosa di simile durante il campionato di B del 2007 disputato dalla Juventus. Al posto di Paulo c’era Trezeguet che, dopo un gol, mimò il gesto di andare via alla società. Il francese successivamente spiegò la situazione e alla fine arrivò il rinnovo del contratto.

La Juventus deve svegliarsi e chiudere il prima possibile il rinnovo dell’argentino. Come avrebbe fatto trapelare lo stesso numero 10 della Vecchia Signora, così come l’esultanza contro la Samp, la sua voglia è quella di restare in bianconero, al punto da non accettare, qualora ci fosse l’offerta dell’Inter.

I tifosi aspettano con ansia di sapere qual è il destino del loro fantasista argentino. La Juventus deve fare le giuste valutazioni per non perderlo a zero e soprattutto per non rinforzare una diretta avversaria.

Articolo precedenteNFL 2021 – Il recap dei Wild Card Games
Prossimo articoloCalciomercato Milan, il punto sui rinnovi: importanti novità