Juventus Hellas Verona, probabili formazioni, precedenti e dove vederla

Grande attesa per l'esordio di Vlahovic e Zakaria

2572
Juventus Sassuolo, risultato, tabellino e highlights
PAULO DYBALA ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Le aspettative intono alla Juventus sono sensibilmente cresciute dopo il finale di mercato dei bianconeri. Quella contro l’Hellas Verona sarà infatti la prima partita dei due nuovi acquisti Vlahovic e Zakaria. Se i tifosi bianconeri si aspettano dal capocannoniere della serie A subito i gol per andare a prendere il quarto posto, c’è curiosità per il mediano svizzero che dovrebbe partire dal primo minuto in un centrocampo orfano per squalifica di Locatelli. Tudor, ex della partita, dovrà fare a meno del proprio capocannoniere, Giovanni Simeone, per squalifica e rispolvera Kalinic, a segno nell’ultima partita contro il Bologna.

Juventus Hellas Verona, le probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, De Sciglio; Zakaria, Arthur, Rabiot; Dybala, Vlahovic, Morata

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Casale, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Kalinic

Juventus Hellas Verona, i precedenti

In 30 partite giocate a Torino, l’Hellas Verona non è mai riuscito a vincere, raccogliendo solo 5 pareggi e 25 sconfitte. Lo scorso anno, però, gli scaligeri riuscirono a costringere i bianconeri sul pari, con il risultato di 1-1 determinato dalle reti di Favilli e Kulusevski. L’anno precedente, nella stagione 19/20, la Juventus la spuntò rimontando l’iniziale gol di Miguel Veloso con Ramsey e Cristiano Ronaldo. Finì 1-1 anche nella stagione 84/85, quella che portò lo storico scudetto al Verona, con le reti di Di Gennaro per gli ospiti e di Briaschi per la Vecchia Signora.

Juventus, Hellas Verona, dove vederla

La partita, che comincerà alle 20:45, sarà visibile su DAZN

Articolo precedenteUdinese Torino, probabili formazioni, precedenti e dove vederla
Prossimo articoloVenezia Napoli, risultato, tabellino e highlights (0-2)