Ferrari F1-75, parla Leclerc: “La vettura mi dà fiducia per il futuro”

Il pilota della Rossa si dice speranzoso per la stagione

160
Charles Leclerc

Ferrari, test per la F1-75

Finalmente la Ferrari ha svelato al mondo intero la nuova monoposto che lotterà per il Mondiale 2022: la F1-75. Una monoposto dai tratti delicati, ma al tempo stesso aggressivi, che si spera possa portare la Rossa a competere nuovamente per il titolo finale. Gli ingegneri della scuderia di Maranello ci lavorano su da due anni, per questo motivo i tifosi si aspettano qualcosa in più. Con lo stravolgimento dei nuovi regolamenti cambiano le carte in tavola, per questo motivo è facile ipotizzare la Ferrari di Leclerc e Sainz in cima alle classifiche.

Chiaramente la vettura che il Cavallino rampante ha presentato è solamente un modello base, verrà poi implementato con novità durante le giornate di test e il campionato.

Charles Leclerc commenta: “La sensazione è buona”

Due anni di duro lavoro per partorire la nuova monoposto che dovrebbe riportare la Rossa in alto. Gli ingegneri hanno messo in questo progetto un enorme impegno, riconosciuto anche dal pilota Charles Leclerc. In una recente intervista infatti ha sottolineato: “l lavoro svolto è stato assolutamente incredibile da parte di tutta la squadra – ha dichiarato Leclerc, citato da Formula1.com – È da molto tempo che lavoriamo su questa vettura e posso vedere quanto bene abbiamo lavorato, questo mi dà fiducia per il futuro. La sensazione è buona. Tutti sono estremamente motivati ​​e anche io sono estremamente motivato a poter tornare a guidare questa macchina estremamente bella. Ho già avuto la possibilità di lottare per qualche vittoria in alcune gare nel 2019, ed è stato molto emozionante”.

Il monegasco ha poi concluso il proprio discorso: “Lo stato mentale in cui mi trovo è fondamentalmente lo stesso: cerchi di estrarre il massimo dalla macchina e da te stesso per ottenere il miglior risultato. Penso che sia esattamente lo stesso approccio che avrò nel caso avessimo quest’anno la macchina per lottare per il campionato”.

Articolo precedenteInter Sassuolo, probabili formazioni, precedenti e dove vederla
Prossimo articoloUdinese Lazio, probabili formazioni, precedenti e dove vederla