NFL offseason 2022 – Il Valzer dei QB

Una offseason movimentata con tanti QB al centro dell'attenzione

La folle off-season NFL ci ha regalato due settimane piene di colpi di scena e tanti dollari spesi lasciando tanti dubbi su alcune firme e trades, ma la parte più interessante è stato sicuramente il Valzer dei QB.

Grande clamore in questa offseason NFL c’è stato intorno ai QB anche se le prime sorprese sono arrivate da due QB che non hanno cambiato casacca. Aaron Rodgers dopo quasi un anno di voci di addio ha rinnovato il suo contratto con i Packers per la folle cifra di 200 mln per quattro anni di cui 153 mln garantiti. Ancora più clamorosa è stato, invece, il dietrofront di Tom Brady che, dopo aver annunciato il ritiro, ha deciso di rimettere il casco dei Buccaneers per un’altra stagione.
Per due campioni che si confermano alla guida dei loro team, tanti hanno cambiato squadra.
Il primo è stato Russell Wilson che, dopo 10 stagioni ai Seahawks, si trasferisce ai Denver Broncos in cambio del DE Harris, del TE Fant e di ben cinque picks nei prossimi due Draft. I Broncos hanno finalmente il top QB che tanto mancava mentre Seattle potrà iniziare un nuovo ciclo magari con Drew Lock che nella trades ha fatto il percorso inverso.
Meno fragore, invece, hanno fatto i trasferimenti di Carson Wentz, dai Colts ai Commanders, e Matt Ryan, dai Falcons ai Colts ma anche le firme di Trubisky con gli Steelers e Marcus Mariota con i Falcons.
Piuttosto interessanti le firme di Teddy Bridgewater con i Dolphins e Tyrod Taylor con i Giants, franchigie in cui aleggiano tanti dubbi sugli attuali starter Tua Tagovailoa e Daniel Jones.
A scuotere la NFL è stato però il trasferimento di Deshaun Watson dagli Houston Texans ai Cleveland Browns. Dopo la risoluzione positiva in ambito penale dei problemi giudiziari, Watson ha potuto finalmente programmare il suo futuro trovandosi una squadra gradita e l’ha trovata nei Browns che, per assicurarselo, hanno dovuto cedere le tre prime scelte dei prossimi tre Draft ed altre tre picks dei medesimi Draft. Inoltre per Watson è arrivato un mega contratto di 230 mln per cinque anni integralmente garantito.
Ma il valzer dei QB non è ancora giunto al termine perché restano ancora in ballo le questioni relative a Baker Mayfield, e Jimmy Garoppolo, indesiderati ai Browns ed ai 49ers ma, con un Draft in cui latitano talenti pronti al grande salto, non è difficile aspettarsi una loro prossima sistemazione.

Articolo precedenteF1: Max Verstappen, per un soffio, si aggiudica il Gp di Gedda, 2º Leclerc, 3º Sainz
Prossimo articoloTurchia-Italia, le probabili formazioni