Calciomercato Inter, Dybala o Lukaku per l’attacco? L’idea di Marotta

175
Romelu Lukaku ph: Fornelli/Keypress

Paulo Dybala e Romelu Lukaku sono entrati nel mirino dell’Inter e Marotta ha un piano per portarli a Milano.

Si accende il calciomercato dell’Inter. Marotta è al lavoro per migliorare la rosa a disposizione di mister Inzaghi e il modo migliore per farlo è rinforzando l’attacco.

Lukaku
Romelu Lukaku saluta ph: Fornelli/Keypress

Il reparto offensivo nerazzurro nella stagione in corso ha risentito particolarmente dell’assenza di un attaccante come Lukaku. Il belga è stato il protagonista assoluto della cavalcata vincente dell’anno scorso e quest’anno è mancato il suo fisico e il suo fiuto del gol. Lui stesso si è proposto all’Inter e un suo ritorno non è da escludere anche se la trattativa è tutt’altro che semplice.

Calciomercato Inter, Dybala o Lukaku per l’attacco? L’idea di Marotta

Dagli studi di Sky Sport Dario Massara ha fatto il punto sui diversi nomi usciti in chiave Inter e sembra chiaro quale sia il piano di Marotta.

DYBALA – «Dybala? Economicamente si può perché è un parametro zero. Piace a Marotta, Ausilio e Inzaghi però anche lo staff di Dybala si vorrà guardare intorno e capire quali offerte arriveranno. A volte pensiamo che Dybala debba rimanere in Italia ma in realtà è talmente adattabile a tante situazioni di gioco che potrebbe interessare a tante squadre».

LUKAKU – «Lukaku è molto difficile, dovrebbe decidere lui di fare una mossa alla Messi con un ingaggio più che dimezzato. Economicamente ora è molto difficile».

USCITE – «Sanchez via, gli altri dovrebbero rimanere. L’Inter non ha bisogno come l’anno scorso di cedere per fare cassa ma bisogna capire se arriverà un’offerta per Lautaro Martinez che è ovviamente il pezzo pregiato. Se rimane Inzaghi, come sembra, Correa lo vorrà sicuramente perché lo conosce bene dai tempi della Lazio».

 

Articolo precedenteMilan: Rebic finisce sul mercato e Maldini lo rimpiazza a zero
Prossimo articoloVillareal Bayern Monaco, risultato, tabellino e highlights (1-0)