Il calcio femminile sbarca nel mondo del professionismo

33

Nella giornata di ieri è arrivata la conferma, il Consiglio Federale della FIGC ha approvato il passaggio del calcio femminile al professionismo.

Era una notizia che si aspettava da tempo, il calcio femminile sbarca nel mondo del professionismo. La conferma è arrivata nella giornata di ieri quando  il Consiglio Federale della FIGC ha approvato il passaggio al professionismo della Serie A Femminile a partire dalla stagione 2022/2023.

Oseremo dire anche finalmente visto il sempre maggior crescente seguito che le ragazze hanno e la crescita esponenziale del calcio femminile sia come seguito di tifosi che come immagine, vedi diritti tv, che anche come ragazze che si avvicinano sempre più a questo sport. Sara Gama, capitano della Juventus e della nazionale femminile ha così commentato la notizia dalle colonne di Tuttosport:

“La data decisiva è stata quella del 25 giugno 2020: è in quell’estate di due anni fa che si è deliberato il passaggio al professionismo per il calcio femminile. È qui che insieme abbiamo pensato, voluto e deciso quella che dovrà essere la dimensione del nostro calcio nel mondo”. Le calciatrici saranno le prime atlete professioniste di sempre in Italia e il nostro calcio si regala un’opportunità di crescita dai confini inesplorati”.

Articolo precedenteBologna, accolto il ricorso del club: il giocatore ci sarà contro l’Inter
Prossimo articoloCalciomercato Milan: il difensore è a un passo dai rossoneri