Milan, Investcorp lancia l’ultimatum ad Elliott

45
Milan Scaroni

Il fondo arabo del Bahrain Investcorp è parecchio irritato con Elliott e la trattativa tra i due potrebbe saltare, ecco i motivi.

Se fino a qualche giorno, settimana fa la trattativa tra il fondo americano Elliott e il fondo del Bahrain Investcorp era definita praticamente chiusa con le due parti pronte a firmare il signing negli ultimi giorni ha subito una brusca frenata sia per l’inserimento degli americani di Red Bird, sia per il tipo di offerta che gli arabi hanno presentato e che non ha totalmente convinto Singer.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Investcorp però avrebbe lanciato l’ultimatum a Elliott. Gli arabi non avrebbero per nulla apprezzato il fatto che sia stata messa in dubbio dagli ambienti vicini a Singer le loro possibilità economiche per poter rilevare il club rossonero. Ad Elliott infatti non convincerebbe il fatto che una buona somma dell’offerta venga reperita attraverso prestiti e finanziamenti da banche. La seconda questione che ha infastidito gli arabi è che sempre Elliott si sia messo a cercare altri acquirenti, sia per i motivi detti sopra, sia per trovare un’offerta migliore che magari costringa gli arabi al rilancio.

Articolo precedenteMercato Roma, Mourinho chiama l’argentino: arriva dopo la finale di Conference
Prossimo articoloMercato Lazio, nuova pista per l’attacco: arriva il classe ’99