Roma, abbonamenti al via: tessere “in affitto”. Tutte le info

24
Roma-Atlet

Il Messaggero – La Roma ha lanciato la prossima campagna abbonamenti con l’obiettivo che è superare quota 30 mila tessere. Il traguardo è difficile, ma non impossibile visti i spettatori dell’Olimpico in questi anni(soprattutto l’ultimo). Per riuscirci la società ha ideato la campagna dando innumerevoli privilegi a tifosi abbonati stile America: dai tagliandi in prelazione per le competizioni europee e la Coppa Italia, a prezzi competitivi, passando alla possibilità di acquistare biglietti aggiuntivi contro le grandi fino a rivenderli guadagnandoci un piccole extra. Esistono due tipi di abbonamenti: il classic (14 euro a match) ed il plus (17 euro a match ma con più privilegi).

Questi ultimi ad esempio possono accedere all’agevolazione del rimborso, ovvero se un abbonato non può recarsi ad una partita di campionato, potrà mettere in vendita il suo posto su un’App. Il biglietto, però, sarà in vendita a prezzo intero e se qualcuno decidesse di acquistarlo, al titolare della tessera andrà il 60% dell’incasso sotto forma di credito da sfruttare per comprare altri ticket. Un’altra iniziativa è quella della rateizzazione dell’acquisto in tre rate. La campagna abbonamenti avrà inizio il 18 maggio alle ore 18 e terminerà a mezzanotte del 16 giugno e sarà riservata a coloro che vogliono confermare il proprio posto o cambiarlo, questo fino al 31 maggio. Dal 20 giugno alle 10 invece scatterà la vendita libera. In alcuni settori della Tribuna Tevere Centrale non sarà possibile rinnovare il proprio posto perché verrà costruita chiamata Premium.