F1, doppietta Red Bull al GP di Spagna: male le Ferrari

F1 GP SPAGNA, VERSTAPPEN VINCE E VOLA IN TESTA AL MONDIALE, SAINZ QUARTO

82
Verstappen GP Montecarlo F1

Doppietta Red Bull al Gp di Spagna, sesta tappa del Mondiale di Formula 1. Sul Circuit de Barcelona-Catalunya ha vinto Max Verstappen e lo ha fatto in maniera clamorosa, nonostante i problemi di ieri in qualifica continuati oggi con un DRS che a volte si apriva e a volte no.

Tutto questo solo grazie all’incredibile ritiro di Charles Leclerc, costretto a fermarsi per problemi alla sua Ferrari quando era saldamente al comando della gara. Dietro di lui il compagno di squadra Sergio Perez. Terzo George Russell su Mercedes. Carlos Sainz chiude quarto. Con questa vittoria, la terza di fila, Verstappen diventa il nuovo leader della classifica piloti.

F1, GP di Spagna le parole di Leclerc a Sky Sport

“Il team ha fatto un lavoro straordinario per affidabilità fino ad adesso, fa male perché succede in una gara dove siamo primi e stiamo gestendo, ma il campionato è lungo. In momenti così non si può far altro che guardare le cose positive del week-end in qualifica e in gara, il feeling era molto buono ed era da due o tre gare che non lo provavo”.

Queste le parole di Charles Leclerc, intervistato da Sky Sport dopo il ritiro nel Gran Premio di Barcellona di Formula 1 mentre si trovava in testa. “Ho fiducia per le prossime – dice il pilota Ferrari -, fa male ma guardiamo avanti”.

Articolo precedenteCalciomercato Inter, sacrificare Bastoni per un un poker di acquisti: i dettagli
Prossimo articoloInter, non basta la vittoria per lo scudetto | Gli highlights