Fantacalcio: Giroud chiude col botto! Grandi Felipe Anderson e Leao, male Rabiot

Al Fantacalcio grande giornata per Giroud e Leao. Bene anche Anderson e Udogie, male Rabiot

57
Leao
ESULTANZA DI RAFAEL LEAO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Milan campione con un grande Giroud; bene anche Felipe Anderson e Leao. Male Rabiot e i difensori della Salernitana

Si è chiuso il campionato emettendo gli ultimi verdetti: Milan campione d’Italia, Salernitana salva e Cagliari retrocesso, Fiorentina e Roma in Europa. I rossoneri hanno stravinto con estrema tranquillità il confronto con il Sassuolo, mentre a Salerno hanno dovuto attendere notizie da Venezia per tirare il tanto agognato sospiro di sollievo vista la disfatta dei campani contro l’Udinese. Merito comunque a Nicola per aver compiuto un’impresa che solo tre mesi fa sembrava un miraggio. Anche i fantacampionati sono giunti quindi alla conclusione e tireremo più avanti le somme evidenziando tutti i Top e Flop stagionali; per ora andiamo a vedere ruolo per ruolo i protagonisti, nel bene e nel male, dell’ultima giornata.

PORTIERI – Vicario, autore di una stagione memorabile, chiude in bellezza strappando un 7,5 di fantamedia che lo elegge, al pari di Padelli, miglior portiere del 38esimo turno. Poco sotto il veneziano Maenpaa (7), che per una volta riesce a mantenere inviolata la propria rete, salutando la A nel migliore dei modi. In linea con una stagione fatta di luci ed ombre Berisha (2,5) e Strakosha (3), penalizzato al pari di Provedel dalle tante reti subite.

DIFENSORI – In difesa svetta l’udinese Udogie, e non è la prima volta, autore dina rete straordinaria che abbinata all’assist gli porta un 12 da primato settimanale. Alle sue spalle il compagno di squadra Molina (7,5) anche lui autore di un assist, mentre tra i molti che toccano quota 6,5 vogliamo segnalare il “bolognese” Dijks, una delle rivelazioni di questo torneo. Ayhan del Sassuolo, vittima anche del clima pro Milan che si respirava ieri al Mapei Stadium, finisce dietro alla lavagna con un brutto 4. Poco meglio un nugolo di difensori che toccano quota 4,5 di fantamedia; evidenziamo tra questi la coppia granata Gyomber – Radovanovic, con Fazio tra i protagonisti di una salvezza non certo onorata nella brutta serata di ieri.

CENTROCAMPISTI – E’ Felipe Anderson il miglior centrocampista di giornata; una rete ed un assist lo portano a toccare quota 11,5 di fantamedia. Uno stuolo di centrocampisti si ferma a 10 grazie ad un gol che si aggiunge alla prestazione sopra le righe; segnaliamo Perisic, che chiude (forse) con l’Inter una stagione tra le sue migliori in assoluto, ed il dirimpettaio Kessie che saluta il Milan da campione d’Italia mostrando fino all’ultimo estrema serietà e professionalità nonostante abbia da tempo sancito la ben nota vicenda contrattuale. Decisamente male Rabiot (4,5) e Lopez del Sassuolo, stessa media condita da ammonizione.

ATTACCANTI – L’argentino Correa, che realizza solo doppiette, finisce per “vincere” la giornata con il suo 13,5 di media. Stesso punteggio ma dal significato ben più rilevante per il rossonero Giroud. Anche Abraham chiude alla grande la sua prima ottima stagione italiana con la stessa votazione condita da doppietta. Poco sotto (11,5) la fantamedia di Leao che con tre assist telecomanda i compagni in porta e si candida come nuovo crac da Fantacalcio, e non solo, per la prossima stagione. Chiudono sotto la sufficienza Manaj (4,5), Joao Pedro, Kean, Djuric, Scamacca, Raspadori, Antiste e Brekalo, tutti fermi a quota 5.