Evaristo Beccalossi all’ETB Golf: “Mi piacciono le giornate relax-lavoro”

148

Evaristo Beccalossi si gode il Conero. Ieri il Capo Delegazione dell’Italia Under 20 è stato ospite del Primo Campionato Nazionale ETB Golf 2022, competizione di golf che ha coinvolto i più importanti imprenditori della comunità cinese e italiana. “Mi piacciono queste giornate relax-lavoro e sono riuscito a vedere anche il mare di Numana, delle Marche“, ha commentato anche sui social Evaristo Beccalossi che si è concesso ieri al Conero Golf Club a selfie e foto con i fans delle Marche. Nell’occasione si sono svolti due interessanti forum: uno dedicato al B2B, ovvero a occasioni di reciproca conoscenza e opportunità per il turismo e l’export dei prodotti marchigiani, l’altro dedicato al mondo delle onlus, le attività che svolgono e le modalità di contatto tra loro. “Non si tratta semplicemente di un torneo di golf bensì di un’opportunità importante che può nascere dalle relazioni tra imprenditoria marchigiana e la comunità cinese”, hanno evidenziato i promotori dell’iniziativa, Sun Wenyu e Zhou yi, cinesi di terza generazione. Proprio l’Italia Under 20 di Beccalossi incontrerà il 7 giugno al Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto la nazionale della Polonia, primo impegno degli azzurrini nel torneo 8 NazioniL’Italia si è aggiudicata la scorsa edizione dello storico trofeo per rappresentative Under 20, una marcia al top per la squadra di Bollini che era iniziata lo scorso settembre proprio con il successo per due reti a zero contro i pari età polacchi. Dopo la sfida con la Polonia, gli Azzurrini torneranno in campo in data 23 settembre per affrontare il Portogallo in trasferta. Il 17 novembre faranno visita alla Romania per poi ospitare i pari età della Repubblica Ceca. Le due partite restanti si terranno nel mese di marzo 2023, quando l’Italia volerà in Norvegia per poi chiudere la cavalcata con la Germania.

Articolo precedenteItalia-Germania: probabili formazioni e dove vederla
Prossimo articoloCalciomercato Milan, nuova offerta per Zaniolo: la proposta