Calciomercato Roma: “Mkhitaryan grande perdita”, le parole del tecnico

69
Henrikh Mkhitaryan ringrazia i tifosi della Roma ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Queste le parole di Claudio Ranieri, ex tecnico di Roma, Inter e Leicester, alla Gazzetta dello Sport dove ha parlato della serie A ma anche della Conference League.

Per i trofei, i voti più alti vanno a Milan, Inter e Roma?
Direi di sì, ma mi dispiace per il Napoli. A un certo punto pensavo che arrivasse più lontano.

La Conference è coppa vera?
Sicuro. Ha ragione Mourinho: se si può i trofei vanno sempre portati a casa. E da romano e romanista ho gioito.

Le è piaciuto Senesi del Feyenoord seguito dalla Roma?
Sì, mi sembra un buon giocatore, ma non mi faccia entrare in dinamiche di mercato.

Con Mkhitaryan l’Inter ha fatto un bel colpo.
Gran giocatore. Per la Roma è una perdita importante, ma sono convinto che Mourinho manterrà alta la competitività. D’altronde il suo è un progetto a tre anni.

Esagerate le esultanze dei tifosi in piazza per le vittorie di Milan e Roma? L’Italia si è divisa.
Molto lo è dovuto al fatto che quelle squadre non vincevano da tanto e e venivano tutti da due anni di Covid. È comprensibile che la gente abbia festeggiato.

Articolo precedenteItalia Germania, risultato, tabellino e highlights (1-1)
Prossimo articoloCalciomercato Milan, si riapre la pista francese: Maldini spera