Calciomercato Juventus, l’ex bianconero ammette: “Agnelli deve fare un grande sforzo per il calciatore”

36
Agnelli
Andrea Agnelli ( ph: Fornelli/Keypress )

Queste le parole di Luca Toni, ex attaccante di Roma, Juventus e Bayern Monaco che ha parlato ai microfoni di Tuttosport: “Punterei su due diverse tipologie di punte: o un giovane di prospettiva che possa crescere alle spalle di Vlahovic. O un giocatore esperto che accetti di partire come alternativa del serbo. Quest’ultimo deve essere un attaccante consapevole del proprio ruolo…”.

E poi ancora: “Morata vale un piccolo sforzo. Innanzitutto perché parliamo di un attaccante di livello internazionale: è un giocatore che ho sempre apprezzato fin dai tempi del Real Madrid e dalla sua prima esperienza in bianconero. Poi Alvaro è abituato ai grandi palcoscenici, ha un gran feeling con la Juventus e soprattutto conosce bene Vlahovic. Aver già giocato insieme mezza stagione non è un dettaglio da poco, anzi… Anche perché negli ultimi mesi lo spagnolo ha dimostrato di sapersi integrare bene con il serbo. Morata è duttile. Può agire da attaccante esterno, in un tridente con Vlahovic e un’ala, ma anche da seconda punta. E in assenza di Vlahovic, visto che il serbo ogni tanto dovrà anche riposare, Alvaro può muoversi anche da nove. Per tutti questi motivi sono convinto che, al netto delle valutazioni economiche, l’ex Real Madrid rappresenti l’opzione ideale dal punto di vista tecnico”.

Articolo precedenteCalciomercato Milan, intreccio con la Roma: pronto lo scambio
Prossimo articoloBasket: L’Olimpia Milano sbanca Bologna in gara 1 per 66-62