Formula 1, Leclerc sogna la rimonta nel GP di Canada

101
Charles Leclerc

Il ferrarista Charles Leclerc si trova a costretto a partire penultimo nel GP di Canada che si disputerà oggi alle ore 20. Sulla macchina del monegasco è stata montata la terza centralina stagionale, infrangendo il regolamento, il quale permette solo due cambi per l’intera stagione. Avendo montato la terza centralina stagionale per la prima volta nel weekend di Montreal, il pilota del cavallino avrebbe dovuto scontare una penalità di 10 posizioni in griglia di partenza. La Ferrari ha poi deciso di modificare altre componenti della macchina, aggiungendo altre penalità che hanno fatto balzare Leclerc in fondo alla griglia.

Montando la centralina numero tre, il quarto motore endotermico e la quarta unità di MGU-H e MGU-K e del turbocompressore, la Ferrari ha optato per una penalità cumulativa, onde evitare penalità nelle gare successive. Si tratta quindi di una strategia ben studiata dal Cavallino che permetterà a Leclerc di sfruttare la macchina nelle gare successive, sacrificando posizioni in griglia in Canada.

Leclerc crede nella rimonta anche se sarà difficilissima: solo un pilota durante la storia ha vinto un GP partendo dal fondo del griglia. Partito dal ventiduesimo posto, John Watson nel 1983 riuscì ad imporsi nel GP di Usa, superando tutti i piloti in pista.

 

 

Articolo precedenteCalciomercato Serie B: Maran sarà il nuovo allenatore del Pisa. Baldini confermato a Palermo
Prossimo articoloCalciomercato Roma, nuovo incontro per il centrocampista: affare ad un passo