Calciomercato Milan, il difensore pronto a lasciare la rosa di Pioli: di chi si tratta

86
Milan calcio ( ph: Fornelli/Keypress )

Mattia Caldara è sempre più lontano dal Milan. Il classe 1994 non rientra tra i piani di Stefano Pioli e Maldini vuole fare cassa dalla sua vendita, ma deve venderlo per una cifra non inferiore ai 7.5 milioni per non rischiare di fare minusvalenza. Caldara è appena tornato dal prestito dal Venezia e sembrava vicino all’Empoli qualche giorno fa, squadra ora allenata da Paolo Zanetti, allenatore con il quale Caldara ha passato l’ultima stagione a Venezia.

Oltre che con l’Empoli, il suo agente ha avuti contatti con il Bologna che è alla ricerca di un centrale e con la Cremonese che sta rivoluzionando il suo reparto difensivo. Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio, nelle ultime ore anche la Sampdoria avrebbe pensato a Mattia Caldara per rinforzare la propria difesa. La Samp è allenata da Giampaolo, allenatore con il quale Caldara ha già giocato e che conosce bene. La trattativa potrebbe prendere risvolti positivi per i liguri, anche se questi contatti non si sono concretizzati in offerte ufficiali per i rossoneri che devono cercare di ottenere almeno 7.5 milioni dalla cessione del difensore per rientrare nel bilancio.

Articolo precedenteAntonelli svela: “Koulibaly andrà via a zero. Cherubini è all’estero a fare mercato. Frattesi ottimo per la Roma”
Prossimo articoloCalciomercato Roma, Mourinho sogna: in arrivo l’esterno portoghese