Calciomercato Inter, manca l’accordo tra le parti: il difensore si allontana

141
Bologna Inter
Inter Ph: Fornelli/Keypress

L’Inter è una delle squadre più attive sul mercato. Dopo aver acquistato Asllani, Lukaku, Mkhitaryan e quasi sicuramente anche Bellanova, l’Inter punta tutto su Bremer. Il difensore del Torino vuole fortemente l’Inter, ma le difficoltà che impediscono alla trattativa di concludersi non sono poche, soprattutto dal lato economiche.

Cairo parte da una richiesta di 40 milioni e l’Inter non vorrebbe andare oltre i 25-30 con l’inserimento di una contropartita tecnica. Ausilio e Marotta faranno forza sulla clausola, che si attiverà a gennaio 2023, che permetterebbe al difensore di partire per 15 milioni di euro, elemento che potrebbe portare ad un abbassamento del prezzo. L’incontro col Torino è imminente e dovrebbe andare in scena la prossima settimana. I nerazzurri puntano poi alla formula che possa rimandare il pagamento, cioè quella del prestito con obbligo di riscatto in maniera tale che la spesa gravi sul prossimo bilancio senza incidere sull’attuale mercato e sulla necessità di chiudere la sessione con un attivo fra i 60 e gli 80 milioni di euro.

Articolo precedenteCalciomercato Lazio, Tare punta sul laterale, fortemente voluto da Sarri: in arrivo l’ex Lione
Prossimo articoloCalciomercato Juventus, il Chelsea punta forte su de Ligt: c’è la proposta dei Blues