Calciomercato Inter, è caccia al difensore centrale: il punto

Continua il valzer dei difensori per la società nerazzurra

91

Calciomercato Inter, forte l’interesse nerazzurro per un difensore della Bundesliga

Visti i tanti impegni che si prospettano in questa stagione, Simone Inzaghi ha chiesto alla società interista un vice De Vrij, vista anche la partenza di Andrea Ranocchia. Negli ultimi giorni è tornato vivo l’interesse dei nerazzurri verso Manuel Akanji, difensore del Borussia Dortmund, anche se la trattativa è piuttosto complicata perché la società tedesca non vuole assolutamente scendere a compromessi. Le pretese dei tedeschi si aggirano sui 15 milioni di euro, cifra che l’Inter in questo momento non può permettersi economicamente parlando. Inoltre, il contratto del difensore svizzero scade nel 2023 e ciò rende difficili, se non impossibili, operazioni come prestiti con obbligo/diritto di riscatto.

Calciomercato Inter, se sfuma Akanji i nerazzurri punteranno ad un difensore della Serie A

Nel caso non arrivasse Akanji, l’Inter ha già pronta l’alternativa low cost. La strada più facile da percorrere è quella che porta a Francesco Acerbi, difensore della Lazio che Simone Inzaghi conosce benissimo. Il difensore, ormai fuori dal progetto tecnico di Mister Sarri, potrebbe essere ceduto in prestito. Marotta avrebbe già avviato i contatti con Lotito, il quale chiede il prestito con obbligo di riscatto, mentre l’Inter sarebbe più orientata verso il prestito con diritto di riscatto. Continua il valzer dei difensori per l’Inter che, a meno di 2 settimane dalla fine del Calciomercato, spera di non cedere alcun big per non indebolire la propria squadra in alcun reparto.

Articolo precedenteCalciomercato Inter, Skriniar diviso tra Milano e Parigi: la decisione
Prossimo articoloCalciomercato Milan, pronti due colpi per Pioli: Maldini ci prova