Handanovic si riprende l’Inter: il portiere sloveno smentisce i tifosi

Il portiere sloveno torna assoluto protagonista

41
SAMIR HANDANOVIC GUARDA IN ALTO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Handanovic torna di nuovo protagonista. Il portiere sloveno, uno dei migliori in campo contro il Torino è stato sempre dichiarato titolare da Inzaghi, nonostante gli ultimi errori.

Inter, San Samir protagonista: tifosi divisi

Il Toro gioca, l’Inter vince. Questo anche perché ha in porta un Superman chiamato Samir Handanovic. E dire che i tifosi erano già pronti a rottamarlo, come provavano i brusii nel primo tempo dei loggionisti quando il capitano ha cincischiato in un paio d’occasioni con la palla tra i piedi. C’è chi dimentica che il portiere sloveno, 39 anni il 14 luglio, appartiene alla “vecchia scuola” anche se, con gli anni, ha affinato l’abilità nel guidare il giropalla per rimanere al passo con la trasformazione che ha avuto il ruolo. Non chiedetegli però di giocare come Onana – tanto per fare un esempio a latitudini nerazzurre – ma piuttosto giudicatelo per quello che fa tra i pali. E lì, ieri Handanovic ha parato da fuoriclasse, dimostrando perché Simone Inzaghi fa tanta fatica a pensionarlo. Se il Toro è stato la seconda squadra in stagione a non segnare all’Inter dopo lo Spezia il merito va interamente attribuito al portiere, tornato per una notte “San Samir“.Questo quanto riportato da Tuttosport.

Articolo precedenteJuventus-Salernitana, probabili formazioni, precedenti e dove vederla
Prossimo articoloLazio-Hellas Verona, le formazioni ufficiali: fuori Luis Alberto. Cioffi lancia il pallino di Sarri