Roma, Mourinho: “Abraham non è in un buon momento. Con Dybala sarebbe stato diverso”

Il tecnico si sfoga nel post gara contro l'Atalanta

34
JOSE' MOURINHO INFURIATO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Josè Mourinho in conferenza stampa non si da pace per la sconfitta contro l’Atalanta dopo un tiro subito appena ovvero la rete di Scalvini.

Come mai si è arrabbiato così tanto?
“Abbiamo perso una partita che si poteva vincere facile. Con Hateboer nulla. L’infortunio di Dybala è muscolare, è dura per lui e per la squadra, mezz’ora prima della partita si è fatto male. Se avesse giocato sarebbe andata diversamente? Si può dire, ma non è stato così. Purtroppo non abbiamo segnato, non mi piace zero punti, ma mi è piaciuto lo spirito. Abbiamo un problema con Lorenzo che ha sentito tirare al flessore, sull’1-0 non è voluto uscire, ha voluto andare fino alla fine come capitano, come uno che voleva aiutare e questo è un problema per noi. Vediamo se 15 giorni sono sufficienti per recuperare Lorenzo e Paulo”.

Abraham è concentrato come lo scorso anno?
“Tammy è un ragazzo straordinario, che vuole fare bene, che soffre quando non fa bene, che vive un momento fra il piccolo infortunio, partite che non sono uscite bene, sicuramente vive un momento poco felice. Gli attaccanti sono un po’ così. Ma zero critiche, continua a essere lo stesso bravo ragazzo e professionista, non è qui in vacanza ma per imparare e migliorare. Arriverà, ci sono tanti giocatori che stanno attraversando un momento individuale buonissimo, lui non è a questo livello”.

Non ricordo una Atalanta così in difficoltà negli ultimi anni, costa ha studiato di loro in particolare visto e gli episodi su Zaniolo?
“L’Atalanta oggi si è abbassata un pochino, ha avuto rispetto di noi. Io avevo lavorato molto con Dybala in questi giorni e invece non l’ho avuto. Ma abbiamo extra dominato, extra creato, l’unica cosa non abbiamo segnato e abbiamo avuto tante occasioni per farlo. Abbiamo dominato per 90 minuti ed è stato tutto facile per Smalling e Mancini. Sono andato dall’arbitro per chiedere come mai non ha dato rigore su Zaniolo nel primo tempo. Io ai miei giocatori dico di non buttarsi, ma a Chiffi ho chiesto se è possibile per un arbitro dare rigore se un giocatore non cade. E allora dovrei cambiare i miei allenamenti e chiedere di buttarsi. Non mi ha risposto, il suo osservatore mi ha risposto che dipende dal criterio… ma non mi hanno risposto”.

Durante la sosta può capire che squadra ha in mano?
“Tanti andranno in nazionale e altri sono infortunati. Belotti e Camara potranno lavorare per recuperare il loro livello fisico. Avremo un po’ di giorni liberi, avrei preferito che Dybala e Pellegrini fossero in nazionale ma sono infortunati”.

Articolo precedenteRoma – Atalanta, risultato e tabellino: Gasperini vince all’Olimpico e si prende la vetta
Prossimo articoloMilan-Napoli finisce 1-2. Gli azzurri sbancano San Siro grazie alle reti di Politano e Simeone