Calciomercato Inter, la difesa crolla: tanti i problemi per Inzaghi

Crolla la certezza della squadra neroazzurra: la difesa

44
ALESSANDRO BASTONI RAMMARICATO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

I numeri evidenziano una crisi spaventosa

La difesa dell’Inter da fiore all’occhiello qual’era, si è trasformata nella causa di una crisi ormai consolidata. L’asse Skriniar, De Vrij e Bastoni considerata un muro insuperabile non rappresenta più quella certezza che ha contraddistinto i neroazzurri fino ad ora. I numeri parlano chiaro. Tre sconfitte in campionato e ben 11 goal subiti. Tanti, troppi se relazionati alle 7 gare disputate fino ad ora. Come loro solo lo Spezia. Persino la Juventus che sta attraversando un crisi ancor più grave dell’Inter ha fatto meglio incassando soltanto 5 reti.

Calciomercato Inter, dove vanno ricercate le cause

Probabilmente il tutto va ricercato in una sessione di mercato piuttosto altalenante. Inizialmente De Vrij sembrava in procinto di partire, per poi fare dietro front e restare. Se svogliatamente o meno, questo non c’è dato sapere. Poi è toccato a Bastoni, anche lui pronto a fare le valigie qualora si fosse presentata l’offerta giusta. Offerta che di fatto mai è arrivata. Ed infine è toccato a Skriniar. Protagonista di una telenovela infinita che molto probabilmente ha destabilizzato il calciatore stesso. Questa incertezza comune che ha caratterizzato i 3 pilastri difensivi di fatto è andata a mirare anche il rendimento e il fattore psicologico dei diretti interessati che ad oggi rappresentano la dimostrazione una sconcertante certezza: la difesa interista è crollata.

 

Articolo precedenteCalciomercato Juventus, qualcosa è andato storto
Prossimo articoloFenomeno Kvaratskhelia, tutti ai piedi del talento del Napoli