Calciomercato Juventus, qualcosa è andato storto

Clamoroso sconfitta dei bianconeri contro la neo promossa Monza

53
Agnelli
Andrea Agnelli pensieroso ( ph: Fornelli/Keypress )

Le colpe non ricadono solo su Allegri

Ha del clamoroso quanto accaduto ieri allo Stadio Brianteo nella gara che vedeva la Juventus ospite in casa del Monza. Un’inaspettata sconfitta da parte dei bianconeri ha di fatto sancito la crisi divenuta ormai più che palese. La vecchia signora aveva fame di riscatto viste le recenti delusioni maturate in campionato e in Champions League; ci si aspettava quindi una prestazione al top proprio per scacciare via le voci sempre più crescenti di una chiara crisi. Eppure nonostante le premesse, l’esito della partita non è stato come ci si aspettava. Oltre alla sconfitta la cosa più preoccupante è stata la quasi totale passività della squadra torinese. Quasi mai pericolosa ma anzi costretta a subire le iniziative di un Monza per niente intimorito. Sicuramente le assenza di Cuadrado e Milik aggiunte alla giusta espulsione di Di Maria hanno pesato non poco sull’andamento della gara. In ogni caso però si sta parlando della Juventus, squadra con ben 36 scudetti in bacheca, 2 Champions League, 3 Coppe Uefa e una Coppa delle Coppe. Ci si aspetta quindi sempre prestazioni massimali soprattutto se l’avversario è una squadra neo promossa.

Calciomercato Juventus, le cause della crisi

Ora la cosa fondamentale è capire gli errori fatti e ripartire subito. Tali errori però non sono da imputare esclusivamente a mister Allegri, tra le altre cose assente per squalifica nella gara con il Monza, ma va forse analizzata una sessione di mercato che non ha dato gli esiti sperati. Paredes, Kostic e Pogba non hanno infatti ancora espresso il loro massimo potenziale. Va aggiunta poi anche la questione legata all’infermeria. Tanti gli infortunati e siamo solo ad inizio stagione, forse testimonianza di una preparazione fisica non proprio impeccabile. E poi c’è Dybala, lasciato andar via senza che la società gli rinnovasse il contratto.

 

Articolo precedenteCalciomercato Milan, occhio al danese
Prossimo articoloCalciomercato Inter, la difesa crolla: tanti i problemi per Inzaghi