Calciomercato Inter, l’assenza di Perisic si fa sentire. E su Lukaku..

Tanti i tabù di questa nuova Inter

47
Hakan Çalhanoğlu rammaricato ( FOTO FORNELLI/KEYPRESS )

Sono tanti i problemi dell’Inter in questo campionato anche se la squadra di Inzaghi vuole ribaltare la situazione a cominciare già dalla partita contro la Roma.

Calciomercato Inter, ecco cosa manca ai nerazzurri

“L’estate si è portata via Perisic e l’assenza pesa ben al di là delle difficoltà di Gosens. Perisic interpretava il ruolo come costruttore di gioco, come inventore: era un fantasista che si muoveva sulla corsia. Il suo apporto era talmente ampio da non poter essere semplicemente catalogato nella casella dei gol o degli assist. Chiunque giochi al suo posto non può garantire lo svolgimento delle stesse funzioni. Gosens è un incursore, pure bravo quando sta bene, ma non ha la stessa qualità e la stessa facilità creativa. Inzaghi, inoltre, ha dovuto inserire Lukaku nel nuovo progetto. La squadra in cui nel 2020-21 Romelu impose il suo strapotere fisico godeva della qualità di Hakimi e Perisic e si era abituata a stare bassa e ripartire appoggiandosi sul centravanti belga. L’anno scorso, con un attaccante diverso come Dzeko e un contesto nuovo, Simone aveva modificato alcuni principi costruendo un gioco divertente e redditizio, facendo crescere Lautaro e sfruttando al massimo le mezzali”, questo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”.

Articolo precedenteRoma, Karsdorp operato in Svizzera: i tempi di recupero
Prossimo articoloMilan, i numeri preoccupano Pioli: ecco cosa manca