Inter, Inzaghi boccia Gosens: Marotta torna sul mercato

L'allenatore soffre la partenza di Perisic

19
ROBIN GOSENS PENSIEROSO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Inzaghi boccia il lavoro di Marotta

Un avvio di stagione complicato ha fatto si che piovessero critiche sul lavoro di Inzaghi. Lo stesso allenatore nerazzurro, però, non ha mai risposto in fiducia nei nuovi acquisti dell’Inter(Lukaku escluso). Asllani fatica a trovare minutaggio e ha collezionato finora soltanto 30 minuti in 9 partite tra Serie A e Champions League. L’italo-albanese era arrivato con grandi prospettive ma non è il solo che ha deluso il mister. Anche Bellanova non è riuscito a ritagliarsi uno spazio sulla fascia nonostante le difficoltà fisiche di Dumfries nell’ultimo periodo. Per l’ex Cagliari solamente 24 minuti in questo inizio di stagione.

Sirene tedesche per Gosens

L’esterno tedesco sta trovando sempre meno spazio con Inzaghi e sembra aver perso la titolarità nonostante l’addio di Perisic. Il giocatore ex Atalanta a gennaio fu preferito addirittura a Kostic ma ora rischia di partire esattamente un anno dopo e su di lui c’è l’interesse del Bayer Leverkusen.

Articolo precedenteCalciomercato Milan, spuntano due nomi per l’attacco: Maldini lavora al grande colpo
Prossimo articoloCalciomercato Juve, preoccupa la difesa: nuovo colpo dalla Bundesliga