Fantacalcio – E’ Immobile il top di giornata. Di Maria dietro la lavagna

Immobile torna implacabile ed è il top della giornata di Fantacalcio. Bene Scalvini e Milinkovic mentre Di Maria va dietro alla lavagna

35
Lokomotiv Mosca Lazio, risultato, tabellino e highlights
esultanza Ciro Immobile ph: Fornelli/Keypress

Immobile torna implacabile; spunta Scalvini, crolla Di Maria

Settimo turno ricco di sorprese non solo in Serie A ma anche per ciò che riguarda il Fantacalcio. Con molte grandi rimaste al palo, infatti, sono stati soprattutto i giocatori delle formazioni di seconda fascia a rendersi protagonisti della giornata, a parte ovviamente qualche eccezione come il solito Immobile, alla sua prima doppietta stagionale, tanto per fare un esempio.  In attesa di un primo punto sull’andamento stagionale delle vostre rose, vediamo nel dettaglio i migliori e peggiori di giornata ruolo per ruolo.

PORTIERI – A sorpresa è il veronese Montipò  il top di giornata tra i pali. L’ex portiere del Benevento nonostante due reti subite nella sconfitta del Franchi tocca quota 8 in fantamedia grazie al rigore parato a Biraghi. Alle sue spalle c’è l’altrettanto sorprendente Sportiello; mandato in campo al posto dell’infortunato Musso, il portiere atalantino ha eretto un vero e proprio muro all’Olimpico, rendendosi protagonista assoluto della vittoria orobica contro la Roma. Per lui un lusinghiero 7 in pagella e bonus porta imbattuta (qualora lo utilizzaste). Ancora molto bene Meret, ormai completamente ritrovato, e Dragowski che toccano quota 6 soltanto a causa della rete subita. Torna dietro la lavagna il cremonese Radu; per lui una prestazione dignitosa (5,5 il voto), ma pesano come un macigno le 4 reti subite che lo sprofondano alla fantamedia di 1,5. Poco meglio il suo ex compagno di squadra Handanovic che risulta sufficiente ma scende a 3 di fantamedia per aver raccolto altrettanti palloni in fondo al sacco.

DIFENSORI – Due 10 in fantapagella (7 +3 di bonus) portano in testa alla classifica di giornata per quanto riguarda i difensori l’atalantino Scalvini (che Gasperini utilizza in mezzo al campo) e l’udinese Bijol. Dietro spuntano il “vecchio” Mario Rui e lo spezzino Holm entrambi a quota 8 grazie al bonus assist. Al di la dei bonus segnaliamo la crescita di Izzo (voto 7) ed il buon momento di Martinez Quarta (sempre 7 di media). Ovviamente il rigore sbagliato (non è il primo…) costa a Biraghi l’ultimo posto tra i difensori; per lui la fantamedia dice 2. Poco meglio Murillo (2,5) penalizzato dall’autorete che condanna la Sampdoria all’ennesima sconfitta e dall’ammonizione ricevuta. Stessa sorte per Skriniar che tocca però quota 3 in quanto scevro da cartellini.

CENTROCAMPISTI – Sempre lui. E’ ancora una volta Milinkovic-Savic il centrocampista migliore di giornata. Per lui 7,5 di votazione e un complessivo 11,5 grazie a gol e assist (5 nelle prime sette giornate!). Alle spalle del laziale c’è un nugolo di calciatori tutti arrivati alla fantamedia del 10 grazie alla realizzazione di un gol abbinato alla buona prestazione. Sono Bandinelli, Ikonè, Politano, Sabiri (prima attesissima rete per molti fantallenatori che hanno puntato su di lui) e Arslan. Tra i senza bonus da segnalare la prestazione di Rovella (7,5) che contribuisce alla vittoria del Monza contro la sua squadra di appartenenza. Decisamente negativa invece la giornata del leccese Gonzalez che dopo la prima rete trova stavolta l’autogol che gli vale il 2,5 di fantamedia.

ATTACCANTI – Immobile torna letale e con la sua doppietta stende la Cremonese e tutta la concorrenza di giornata; il suo 15 di fantamedia (c’è anche l’assist per Pedro) lo rende inavvicinabile dalle altre punte. Al secondo posto sono in parecchi a toccare quota 10; tra questi segnaliamo proprio lo spagnolo ex Barcellona e Chelsea, il giallorosso Ceesay che ritrova la rete dopo quella all’esordio, e naturalmente Gytkjaer che con il suo primo sigillo regala la storica vittoria del Monza contro la Juventus. Non segna ma arriva comunque al 9,5 grazie a due assist il bianconero Deulofeu, vero leader dell’Udinese. L’espulsione costa a Di Maria la maglia nera di giornata tra gli attaccanti con un secco 3,5 di fantamedia. Tra gli insufficienti segnaliamo il solito Jovic (ormai presenza abituale a queste latitudini), ma anche Pinamonti e Vlahovic, a testimonianza del brutto momento vissuto dalla Juventus.

Articolo precedenteMourinho: “Roma è incredibile. Stiamo crescendo tanto, anche come società”
Prossimo articoloCalciomercato Roma, ritorno di fiamma per il difensore: c’è il si di Mourinho