Milan, non solo brutte notizie per i rossoneri

Segnali positivi giungono dall'infermeria

62
Theo Hernandez
THEO HERNANDEZ PENSIEROSO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

I rossoneri pronti a riabbracciare alcuni suoi giocatori in fase di rientro

Non tutto il male viene per nuocere ci sarebbe da dire. Il Milan in questi giorni sta facendo i conti con l’infortunio subito da Alexis Saelemaekers che lo terrà lontano dal campo almeno fino a conclusione 2022. Per lui si tratta di una lesione parziale del legamento collaterale mediale. Tempi lunghi quindi prima che mister Pioli possa tornare a contare sul belga. Notizie incoraggianti invece giungono dall’infermeria. Divock Origi  infatti è già rientrato in gruppo e ieri ha preso parte all’allenamento insieme al resto della squadra. La sua convocazione per la partita in programma mercoledì sera contro il Chelsea, sembra ormai certa.

Milan, si attende il ritorno più importante

Ciò che più sperano i rossoneri è di poter contare su Theo Henrandez il prima possibile. Il francese sta proseguendo il suo percorso di recupero dovuto allo stiramento dell’adduttore destro. La società si augura di poterlo convocare per la gara di Champions allo Stamford Bridge, almeno per farlo sedere in panchina.

Articolo precedenteInter, si pensa al futuro di Lukaku
Prossimo articoloCalciomercato Lazio, Tare pronto ad accontentare Sarri: in arrivo due colpi per l’allenatore