Fantacalcio – Anguissa e Milinkovic super; per Immobile una giornata storta

Nell'ottava giornata è Anguissa il Top assoluto davanti a Milinkovic. Bene anche Smalling mentre per Immobile è una domenica storta

46
Napoli Verona, risultato, tabellino e highlights
Andre Zambo Anguissa ph: Fornelli/Keypress

Sono i centrocampisti Milinkovic e Anguissa i TOP di giornata; bene anche Smalling mentre Immobile finisce dietro la lavagna

La ripresa del campionato dopo la sosta delle nazionali segna l’esplosione del centrocampista del Napoli Zambo Anguissa e la conferma di Milinkovic Savic, due centrocampisti che in questo turno superano in fantamedia anche i migliori attaccanti. Tra questi spicca la luna storta di Immobile che chiude il periodo infelice e discusso dovuto alla sua assenza in Nazionale calciando alle stelle un calcio di rigore. Ma vediamo com’è andata ruolo per ruolo.

PORTIERI – Una prestazione senza sbavature e senza subire gol garantiscono a Provedel e Consigli la miglior fantamedia (6,5) di giornata. A livello prestazionale, e di eventuale modificatore difesa, meglio Vicariò che prende 7 in pagella, ma viene penalizzato dai gol presi nel finale di partita (fantamedia finale 4). Va ancora peggio a Sepe che vede ridurre dall’ottimo 6,5 ad 1,5 la sua votazione al Fanta a causa delle reti subite, finendo così all’ultimo posto tra gli estremi difensori.

DIFENSORI – in terza linea svetta Smalling che regala alla Roma i tre punti e a se stesso la palma di top di giornata. La sua fantamedia è 10, come Dimarco, Romagnoli, Doig e Bijol ma l’inglese parte da una base di 7,5 e viene penalizzato solo da un giallo. Il finale rocambolesco costa a Stojanovic (fm 4,5) il posto dietro alla lavagna al pari del suo compagno di reparto De Winter.

CENTROCAMPISTI – Si collocano in mezzo al campo i migliori di giornata. Su tutti Anguissa (14 di fm) e Milinkovic (13,5) che realizzano una doppietta a coronamento di una prestazione decisamente sopra le righe. Tengono il passo a debita distanza (fm 11,5) Zaccagni e Thorstvedt. Tra i peggiori del turno, tutti con la fantamedia del 5, segnaliamo Orsolini, l’unico che “merita” il voto senza l’ausilio del cartellino giallo…

ATTACCANTI – Novità assoluta sul trono delle punte: con il suo 12 di fantamedia, frutto di assist e gol, è Laurienté il migliore di giornata superando di un’incollatura il tris d’assi formato da Vlahovic, Rebic e Leao. Peggiore di tutti in attacco, per una volta, finisce Immobile con il suo 2,5 causato dal rigore fallito. Poco meglio Okereke che chiude con una fantamedia di 4,5.

Articolo precedenteRoma, Belotti: “Un onore essere allenato da Mourinho. Bello confrontarmi con Abraham”
Prossimo articoloLazio, Sarri: “Pedro per noi è importantissimo. Non siamo da scudetto!”