Beffa Napoli, gli azzurri crollano nel finale: ad Anfield finisce (2-0)

I partenopei cadono solamente nel finale

53
VICTOR OSIMHEN PENSIEROSO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Dopo cinque vittorie di fila nel girone di Champions il Napoli di Spalletti conclude nel migliore dei modi il girone. Il Liverpool ci prova soprattutto nel primo tempo con una doppia occasione, prima con Jones e poi con Salah. Soprattutto nei minuti iniziali Osimhen fa quel che può visto che si trova sempre da solo a combattere con i difensori centrali. Nella ripresa il Napoli attaccano e trovano il vantaggio anche se il Var annulla un gol a Ostigard per fuorigioco. A sbloccare la gara è però il Liverpool grazie a Darwin Nunez all’85’ con un colpo di testa su calcio d’angolo. Al minuto 100′ arriva il raddoppio da parte dell’ex Benfica. reti che beffano la squadra di Spalletti anche se non può cancellare un girone fatto di 15 punti.

Liverpool Napoli 1-0: risultato e tabellino

RETI: 84′ Salah (L) 100′ Nunez

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Milner, Van Dijk, Konaté, Tsimikas, Milner (48′ Elliot), Thiago, Jones (72′ Nunez), Fabinho; Alexander-Arnoled, Firmino, Salah. Allenatore: Klopp

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Kim, Olivera; Lobotka (82′ Zielinski), Ndombele, Anguissa; Kvaratskhelia (82′ Elmas), Osimhen, Politano (70′ Lozano). Allenatore: Spalletti

Ammoniti: Konaté (L), Alexander Arnold (L),

Articolo precedenteFantacalcio – E’ StrepitOsimhen! Non da meno Kvaratskhelia e Barella. Flop Vecino
Prossimo articoloInter, col Bayern Monaco una sconfitta che non fa male (2-0)
Anthony Cervoni, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero