Napoli-Udinese 3-2: Spalletti col brivido porta a casa i tre punti

26
Osimhen
Osimhen ph: Fornelli/KeyPress

Super partita al Maradona

Lo spartito del match sembra chiaro, Napoli che imposta e Udinese che attende e riparte. Prima occasione della gara in favore dell’Udinese al 7′ con Deulofeu che riceve in area piccola un cross basso dalla destra e di tacco trova un’ottima risposta di Meret. Vantaggio Napoli, però, che arriva al minuto 15 quando Elmas pennella in area per Osimhen che di testa batte Silvestri. Brutte notizie per Sottil che al 25′ è costretto al primo cambio visto l’infortunio di Deulofeu, al suo posto Success. Raddoppio per i partenopei che arriva al 31′, su una ripartenza condotta perfettamente da Osimhen e Lozano, il messicano serve Zielinski che dal limite dell’area fa 2-0. Parte meglio l’Udinese nel secondo tempo ma è il Napoli a segnare su ripartenza con Elmas al 58′. Clamorosamente la riapre la squadra friulana in tre minuti con Nestorovski e Samardzic. Finale sofferto per il Napoli che riesce comunque a portare a casa tre punti contro un’Udinese che non riesce più a vincere.

Risultato e tabellino del match

Reti: 15′ Osimhen, 31′ Zielinski, 58′ Elmas, 79′ Nestorovski, 82′ Samardzic

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus (59′ Ostigard), Olivera (46′ Rui); Anguissa. Lobotka, Zielinski (67′ Ndombele); Lozano (59′ Politano), Osimhen, Elmas. AllSpalletti

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Pérez, Bijol, Ebosse; Pereyra, Lovric, Walace (71′ Jajalo), Arslan (56′ Samardzic), Ehizibue; Deulofeu (26′ Success), Beto (71′ Nestorovski). All: Sottil

Arbitro: Ayroldi

Ammoniti: Juan Jesus, Walace, Pereyra, Rui

Articolo precedenteMondiale: ecco i grandi esclusi
Prossimo articoloCalciomercato Lazio, si raffredda la pista che porta al vice Immobile
Matteo Capone, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero