Calciomercato Juventus, la rivincita del francese

Un super Rabiot ribalta la partita contro l'Australia

25
Rabiot
ADRIEN RABIOT ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Ora la dirigenza della Juventus valuta il da farsi

La prestazione di Rabiot di ieri sera nella partita vinta dalla sua Francia contro l’Australia, è stata a dir poco superlativa. Oltre al gol e all’assist per Giroud, il centrocampista ha ingolosito la sua performance con un numero di palloni recuperati ormai indefinibili. Testimonianza del bellissimo momento di forma fisica e mentale. Il merito è in gran parte dovuto all’operato di mister Allegri, il quale in casa Juve lo ha saputo motivare a dovere, permettendogli di tirar fuori tutto il suo potenziale. Non male considerando il fatto che nel 2019, appena acquistato, la dirigenza della vecchia signora sembrava quasi pentita nell’averlo fatto.

Rabiot infatti non performava in quella maniera che tutti si aspettavano e  non a casa venne avvicinato pressoché subito al Manchester United. Ma ora la musica è cambiata tanto al punto che sarà lui stesso a decidere il da farsi. In uno stato di forma del genere potrà infatti decidere se legarsi ancora alla Juventus, chiedendo magari un aumento dell’ingaggio, oppure decidere di partire per altre destinazioni e con altre ambizioni. Il mondiale in Qatar per lui sarà un ulteriore vetrina di lusso per attirare a sé l’attenzione dei tanti top club in giro per l’Europa.

Articolo precedenteCalciomercato Inter, stravolgimento della rosa
Prossimo articoloIl Marocco ferma la Croazia: contro Perisic e Modric finisce (0-0)
Daniele Francesconi, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero