Marocco-Croazia: le ultime sulle formazioni

130
Modric
LUKA MODRIC IN AZIONE ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Marocco Croazia, le formazioni

Il girone F di questo mondiale si aprirà quest’oggi alle ore 11:00 con lo scontro tra Marocco e Croazia, con i biancorossi che sono sicuramente i contendenti numeri uno per il passaggio del girone e l’approdo agli ottavi di finale insieme al Belgio che, forse, parte ancora, almeno sulla carta, un gradino più in alto rispetto alla nazionale dei Kockasti. Da non sottovalutare comunque il Marocco e il Canada, che ritorna dopo 36 anni al mondiale, perché potranno essere delle outsiders molto interessanti viste anche le loro rose competitive e piene di “europei”.

Il Marocco arriva al mondiale dopo un’amichevole vinta per 3-0 contro la Georgia; con gol tra l’altro di Hakim Ziyech che ritorna in nazionale dopo l’esclusione da parte del precedente ct del Marocco Halilhodzic; mentre la Croazia ha sfidato l’Arabia Saudita vincendo per 1-0, con una squadra che ieri abbiamo scoperto non essere poi così male, visto il suo inaspettato successo in rimonta contro l’Argentina di Messi.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MAROCCO-CROAZIA

Marocco (4-3-3): Bounou; Hakimi, Saïss, Aguerd, Mazraoui; Ounahi, Amrabat, Amallah; Ziyech, En-Nesyri, Boufal. Ct Walid Regragui

Indisponibili: nessuno

Croazia (4-3-3): Livakovic; Stanisic, Lovren, Gvardiol, Barisic; Kovacic, Brozovic, Modric;
Vlasic, Kramaric, Perisic. Ct Zlatko Dalic

Indisponibili: nessuno

DOVE GUARDARE LA PARTITA IN TV

La partita si potrà guardare esclusivamente su Rai 2 in diretta e in chiaro.

TELECRONISTI E SECONDA VOCE

Il match sarà condotto da Dario De Gennaro, mentre la seconda voce della telecronaca verrà affidata all’ex allenatore di Roma e Inter su tutte, Andrea Stramaccioni.

Articolo precedenteCalciomercato Milan, occhi rivolti alla Svizzera
Prossimo articoloCalciomercato Inter, stravolgimento della rosa