Qatar 2022 – Il Punto GG: Portogallo e Brasile seguono la Francia; Germania e Argentina a rischio

In Qatar volano Brasile e Portogallo, qualificate insieme alla Francia. Argentina e Germania a rischio eliminazione

49
Qatar

Brasile e Portogallo passano il turno come la Francia

La seconda giornata del Mondiale si chiude all’insegna di Portogallo e Brasile che vincono le rispettive gare e si qualificano in anticipo agli ottavi, raggiungendo la Francia che aveva fatto altrettanto. Tutte hanno sofferto, chi più chi meno, per arrivare al risultato pieno, giunto sempre nella seconda frazione delle rispettive partite. Il Brasile, lontano dallo scintillio mostrato all’esordio, ha faticato per uscire dalle trappole svizzere ed ha trovato la vittoria grazie allo spunto di Casemiro, uno più abituato a sottrarre il pallone agli avversari che non a scaraventarlo nelle loro porte, anche se non è assolutamente nuovo a simili imprese specie con mirabolanti tiri dalla distanza.

Di contro i portoghesi si sono aggrappati ad un pizzico di fortuna per sconfiggere un Uruguay che invece la sorte l’ha avuta assolutamente avversa. Bruno Fernandez, nonostante il tentativo di scippo di CR7, ha infilato una doppietta particolare, prima grazie ad un cross terminato in rete, e poi dal dischetto per un penalty che nessuno, tranne il direttore di gara con l’ausilio sconvolgente del Var, avrebbe mai assegnato… Molto meglio invece i campioni del Mondo che pur non lasciando troppo spazio alla fantasia hanno piegato la Danimarca grazie soprattutto alle prodezze del solito Mbappé, sempre più determinato a strappare a Ronaldo e Messi la palma di calciatore più forte del  momento.

Argentina e Germania tremano, la Spagna è ad un passo dagli ottavi

Proprio Messi, con una prodezza che ha esaltato oltremisura e decenza qualche commentatore televisivo, ha tenuto a galla una squadra apparsa senza dubbio in ripresa ma ancora molto lontana da quella che alla vigilia in molti abbiamo indicato come favorita per eccellenza. Singolare quanto avvenuto nell’unica sfida di altissimo livello finora disputata tra Spagna e Germania. Entrambi i tecnici hanno optato all’inizio per uno schieramento privo di una prima punta centrale, ricorrendo al cosiddetto falso nove, ma poi le reti che hanno sancito il pari sono arrivate proprio con l’ingresso in campo di due centravanti veri come Morata e Fullkrug. Della serie: il calcio alla fine non ha troppi misteri e chi la butta dentro ha ancora un peso specifico di notevole rilevanza! Ora per i tedeschi sarà decisiva la non certo impossibile sfida al Costarica, mentre alla Spagna per raggiungere gli ottavi basterà non perdere con i giapponesi che però a loro volta si giocheranno il tutto per tutto per un’impresa che sarebbe assolutamente storica.

Inghilterra e Galles, derby di fuoco. In bilico Serbia e Belgio

Tra le altre nazionali più attese rischia più di tutti il Belgio, chiamato a battere la Croazia per non fare subito le valigie; al Marocco, forse la sorpresa più concreta di questo inizio Mondiale, basterà un punto con il già eliminato Canada per passare il turno. Anche il derby britannico tra Galles e Inghilterra promette scintille anche se in fondo agli inglesi sarà sufficiente non perdere. Complicata la situazione della Serbia che dopo la sconfitta con il Brasile non è riuscita a superare il Camerun nella gara più scoppiettante delle prime due giornate. Ora a Milinkovic e compagni serviranno i tre punti contro la Svizzera sperando che il Brasile non faccia scherzi nella gara con gli africani.

 

 

Articolo precedenteCalciomercato Inter, i nerazzurri vogliono la cessione del giocatore a titolo definitivo
Prossimo articoloGiappone-Spagna, il pensiero dei bookmakers
Giampiero Giuffre, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero