Calciomercato Milan, Maldini spaventa i tifosi: “Stiamo perdendo certezze. E su Zaniolo e Kessie vi dico che..”

L'ad svela le prossime mosse

207
Maldini
PAOLO MALDINI SORRIDENTE ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Calciomercato Milan, Maldini: “Non potevamo assecondare Kessiè”

“Non siamo il Milan degli anni ’90 che acquistava campioni. Noi abbiamo la necessità, e ribadisco la necessità, di avere una strategia. Da qui non ci scosteremo”. “Abbiamo una rosa superiore. Sappiamo di non essere al livello delle più grandi d’Europa, anche se poi quest’anno ci siamo qualificati agli ottavi di finale di Champions e questo è un altro grande traguardo. Kessié è partito perché ha avanzato richieste che noi non potevamo assecondare. Anche Romagnoli è andato via, ma nelle ultime 10 gare della scorsa stagione la coppia di centrali era Tomori-Kalulu. Il problema è che stiamo perdendo certezze”.

E su Zaniolo..

Queste le parole di Paolo Maldini, ad del Milan nel post gara della sconfitta dell’Olimpico contro la Lazio. Il dirigente rossonero ha poi parlato del futuro di Nicolò Zaniolo: “Per quello che riguarda Zaniolo, ha già detto tutto Massara. Noi le opportunità le valutiamo, è inutile nascondere la realtà. Non ci scosteremo dalla nostra visione visione e dalle nostre possibilità”.

Articolo precedenteLazio Milan, risultato, tabellino e highlights (4-0)
Prossimo articoloCalciomercato Juventus, Dusan Vlahovic con le valigie in mano | Le possibili destinazioni
Anthony Cervoni, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero