Ancelotti: “Montella e’ innovativo e la Juventus puo’ vincere la Champions”

144
Manchester United-Milan, Ambrosini rivela:

Ancelotti tra Milan, Conte ed Allegri.

Intervistato ieri sera alla trasmissione Tiki Taka, Ancelotti si e’ soffermato sulle sue ex squadre e su Conte, che lo ha sostituito sulla panchina del Chelsea.

Di seguito le sue parole tratte da Sportmediaset:

Montella: “Ho sensazioni positive, ha intrapreso una politica sui giovani, sugli investimenti moderati e fino adesso sta andando bene. Stanno saltando fuori giocatori interessanti e la classifica sta sorridendo. Lo conosco, era venuto a vedere gli allenamenti al Chelsea, ha delle idee interessanti, è molto innovativo e competente. Gli allenatori italiani stanno facendo molto bene come lui, Simone Inzaghi e Di Francesco. Dove può arrivare il Milan? Spero che possa tornare ad annusare l’aria della Champions”.

Conte: “Devo dire che lo vedo molto bene. Da quando ha cambiato e sta usando il suo sistema preferito sta facendo grandi cose. Credo che in questo momento in Europa stanno facendo bene le squadre che non hanno le coppe. In questo periodo è così, le grandi squadre non hanno espresso il 100% delle loro potenzialità perché ci sono tantissimi impegni in questi mesi”.

La Juventus: “Sì c’è un eccesso di critica in generale. Si critica Higuain se non fa gol tutte le partite e poi tocca all’allenatore gestire queste cose che sono normali. Succede spesso che degli attaccanti passino un periodo senza segnare. Anche qui al Bayern è lo stesso, pareggi una gara e parlano di mini-crisi. Tutto il mondo è paese. A che livello è la Juve in Europa? La Juve è nelle 7 squadre che possono ambire a vincere la Champions anche se sarà molto complicato per tutti. In questo momento non vedo una squadra strafavorita per vincere in Europa”.