Andrea Bargnani potrebbe tornare in Italia la prossima stagione

4333

Andrea Bargnani, il recupero procede bene 

Andrea Bargnani è uno dei grandi esclusi della spedizione azzurra ad Eurobasket 2017. Il pivot infatti, dopo l’ennesima stagione travagliata, ha preferito rimanere in Italia a lavorare con il suo staff atletico. L’obiettivo è farsi trovare pronto, psicologicamente e fisicamente, per la prossima stagione. Dopo il taglio subito dal Baskonia infatti l’ex Toronto Raptors ha ricevuto diverse offerte; tutte rifiutate per poter continuare il lento processo di riabilitazione e prevenzione dagli infortuni. Ora però tutto potrebbe cambiare; la carriera di Andrea necessita di un rilancio e c’è una squadra in A2 che è pronta ad offrirgli l’ennesima chance di riscatto: la Virtus Roma.

Ritorno a casa 

Per Bargnani, Roma potrebbe essere la piazza ideale in cui ritrovare motivazioni e condizione fisica. Il centro azzurro tornerebbe a casa, aveva giocato nella Stella Azzurra prima di Treviso e della NBA, nella sua Capitale che non ha mai smesso di amarlo. Ovviamente però l’operazione che lo porterebbe a vestire i colori della Virtus non è semplice. L’atleta ex-New York Knicks infatti percepiva, fino allo scorso anno, un ingaggio altissimo, decisamente fuori dalla portata di quasi tutti i club italiani. Il patron Claudio Toti tuttavia continua a cullare questo sogno di mercato; la proposta che verrebbe fatta a Bargnani infatti non sarebbe solo di natura economica ma anche tecnica e commerciale.

Il classe 1985 diventerebbe il leader di una squadra dalle grandi ambizioni e avrebbe la possibilità di dosare il suo minutaggio; avere uno, massimo due, impegni settimanali per un giocatore fragile come “Il Mago” sarebbe l’ideale. Dal punto di vista commerciale, Bargnani diventerebbe il volto della Virtus Roma; il nome ad effetto che richiama i tifosi al palazzetto e gli verrebbero assegnati bonus relativi al suo merchandising. Sotto il profilo puramente cestistico, l’innesto di un lungo come Bargnani, con una condizione fisica accettabile, sarebbe un’arma devastante per coach Fabio Corbani che avrebbe dalla sua un centro dalle mani educatissime oltre che un giocatore di assoluta esperienza.

Per ora tutto si è fermato a dei contatti tra le parti ma non è escluso che la trattativa possa davvero andare in porto. La Virtus Roma sogna in grande; se son rose fioriranno.

Foto tratta da socialnetwork