Tennis, ATP Dubai: Sinner fuori ai quarti

Sinner sconfitto da Karatsev in 3 set nei quarti di finale del Torneo Atp di Dubai

130
Sinner

Tennis, ATP Dubai: Sinner fuori ai quarti contro Karatsev. Il russo, dopo aver battuto Sonego, fa due su due con i tennisti italiani

Dopo aver vinto contro Aleksandr Bublik e Roberto Bautista AgutJannik Sinner è stato sconfitto ai quarti di finale del Torneo Atp 500 di Dubai. Il giovane tennista azzurro, numero 32 della classifica ATP e 16 del seeding, si è arreso al russo Karatsev, numero 42 del ranking Atp e semifinalista all’Australian Opencon, il risultato di 7-5, 3-6, 2-6 dopo due ore e trenta minuti.

Karatsev accede alle semifinali del Dubai Duty Free Tennis Championships (cemento, montepremi 1.897.805 dollari) dove sfiderà il vincente del match tra Andrey Rublev, numero 8 del ranking atp e 2 del seeding, e Marton Fucsovics, numero 44 del ranking atp.

Nel primo set è il 19enne di San Candido a partire forte: l’azzurro va in vantaggio di un break e ha la concreta possibilità di scappare subito sul 5-3. Non la sfrutta e si fa raggiungere dal tennista russo (4 – 4) che non concede nulla al servizio. I giocatori mantengono la battuta e si arriva così al tiebreak. Jannik riesce a dettare i tempi del gioco e a vincere, portando a casa la prima frazione.

Nel secondo set, è il russo ad andare immediatamente sul 2-0 e prova subito a pareggiare i conti tentando la fuga. Sinner prova a rimontare, ma non può nulla sotto i colpi di Karatsev che si porta a casa il parziale per 6-3.

La terza frazione è la fotocopia della seconda, con un immediato break al primo tentativo del russo ai danni del nostro Jannik. L’altoatesino riesce però a strappare immediatamente il servizio all’avversario e a rimettersi in corsa. Sinner ha la possibilità di portarsi avanti di un break nel quarto gioco, ma non la sfrutta e nel suo turno di perde nuovamente la battuta. Karatsev mantiene la battuta riuscendo a breakkare di nuovo Sinner al settimo game.