Benetton Rugby: la formazione in vista di Connacht

87
Risultati Rugby Top 10

Preparazione al match contro Connacht


Domani il Benetton Rugby si scontrerà con Connacht nel round 13 di Guinness PRO14 2020/2021. Per la sesta partita in casa della competizione, i Leoni si scontreranno contro Connacht che in dodici gare ha raccolto sette vittorie e viene dall’affermazione casalinga contro Cardiff dell’ultimo weekend. Gli irlandesi sono secondi nella Conference B con 37 gettoni, mentre i biancoverdi sono sesti nello stesso girone con 5 punti in graduatoria.

Sono 18 i precedenti incontri, nella storia del campionato celtico, in cui il Benetton Rugby ha affrontato Connacht e ha vinto 4 volte, con 13 vittorie a favore degli ospiti ed un pareggio.

L’Head Coach Kieran Crowley ha composto la formazione del match contro Connacht tenendo conto dei 14 Leoni impegnati con l’Italia per il Sei Nazioni 2021, oltre ad altri giocatori infortunati, e ha optato per il triangolo allargato formato da Jayden Hayward come estremo, mentre le ali saranno a destra Angelo Esposito e a sinistra Leonardo Sarto. Al centro ci sono Joaquin Riera e Luca Morisi. La mediana inedita è diretta all’apertura da Edoardo Padovani e la mischia è gestita da capitan Dewaldt Duvenage.
Il pacchetto di mischia è fortificato in prima linea dai piloni argentini Thomas Gallo e Ivan Nemer, con tallonatore Corniel Els. In sala macchine ancora il duo sudafricano costituito da Irné Herbst e Eli Snyman. Il pack si completa con la giovane terza linea formata dai flanker Davide Ruggeri e Manuel Zuliani. Chiude il reparto degli avanti il numero 8 Riccardo Favretto.

Rientro in panchina di Zac Nearchou e Ratuva Tavuyara, mentre se Tomas Baravalle dovesse entrare in campo registrerebbe la cinquantesima presenza in biancoverde.


La formazione Benetton Rugby


15 Jayden Hayward (115),
14 Angelo Esposito (95),
13 Joaquin Riera (11),
12 Luca Morisi (81),
11 Leonardo Sarto (14),
10 Edoardo Padovani (4),
9 Dewaldt Duvenage (c) (46),
8 Riccardo Favretto (8),
7 Manuel Zuliani (8),
6 Davide Ruggeri (2),
5 Eli Snyman (21),
4 Irné Herbst (54),
3 Ivan Nemer (6),
2 Corniel Els (2),
1 Thomas Gallo (6).

A disposizione: 16 Tomas Baravalle (49), 17 Nicola Quaglio (59),18 Zac Nearchou (1), 19 Matteo Canali (2), 20 Giovanni Pettinelli (43), 21 Alberto Sgarbi (245), 22 Luca Petrozzi (14), 23 Ratuva Tavuyara (38).
*Tra parentesi le presenze in Benetton Rugby
Head Coach: Kieran Crowley.

Indisponibili: Tommaso Allan, Marco Barbini, Callum Braley (Nazionale), Ignacio Brex (Nazionale), Niccolò Cannone (Nazionale), Matteo Drudi, Hame Faiva, Simone Ferrari, Paolo Garbisi (Nazionale), Toa Halafihi, Monty Ioane (Nazionale) Michele Lamaro (Nazionale), Marco Lazzaroni (Nazionale), Gianmarco Lucchesi (Nazionale), Sebastian Negri (Nazionale), Marco Riccioni (Nazionale), Federico Ruzza (Nazionale), Braam Steyn, Luca Sperandio (Nazionale), Cherif Traoré (Nazionale), Federico Zani, Marco Zanon (Nazionale).