Bologna, Inzaghi esonerato. Mihajlovic nuovo allenatore

27

È finita l’avventura di Pippo Inzaghi sulla panchina del Bologna, decisiva la sconfitta nello scontro trova diretto contro il Frosinone. Nella giornata di ieri, al termine del match del Dall’Ara terminato 0-4, il presidente Saputo ha chiesto scusa a nome di tutto il club ai tifosi. Serviva prendere un provvedimento immediato, naturalmente si è deciso per l’esonero di Inzaghi. Il Bologna al momento è terzultimo, a più uno sul Frosinone e meno 3 dall’Empoli che occupa l’ultima posizione per la permanenza in Serie A. La scelta è ricaduta su Sinisa Mihajlovic, fermo dalla passata stagione in seguito all’esonero dal Torino, pronto a cimentarsi in questa nuova sfida per salvare il Bologna.