Boxe, bufera sulla festa in piscina, tra gli invitati: Floyd Mayweather

166

L’ex pugile ha celebrato a modo suo il Memorial Day in Arizona, senza mascherina o protezioni.

Lo scorso weekend durante Il Memorial Day in Arizona-  festa nella quale gli Stati Uniti d’America commemorano i soldati americani caduti in tutte le guerre, rendendo così loro omaggio- il noto pugile, tra i più pagati di sempre, avrebbe trasgredito alle regole di distanziamento sociale previste in questa fase di emergenza coronavirus.

La notte brava in stile ‘Money Team’

Floyd Mayweather ha trascorso la giornata ad un mega party in piscina piena di gente, senza mascherina o guanti . La sua voglia di festa però è continuata la sera in discoteca, dove sono mancate anche qui ovviamente l’utilizzo delle misure di prevenzione. “The Money” ha postato, infine, sui suoi social tutto il suo divertimento, per poi prontamente eliminarlo, dopo le molte polemiche arrivate dai suoi followers.

La notte brava trascorsa dall’ ex campione del mondo sta facendo molto discutere, e lo stesso sito americano Blast, che ha riportato il video, ha sottolineato il comportamento spesso esagerato di Mayweather nella sua vita privata, ricordando che solo negli Stati Uniti D’America ci sono stati oltre 100 mila morti confermati di coronavirus, in particolare in Arizona si contano 16.339 casi di contagio e circa 800 morti.