Boxe: POVETKIN batte WHYTE con un KO al quinto round

174

L’atleta russo sabato sera ha sbalordito il pugile inglese e il mondo intero.

Delusione per Dillian Whyte al Matchroom Square Garden,le sue speranze di conquista del titolo mondiale ad interim dei pesi massimi sono state spazzate via. Il pugile di Brixton è stato messo KO dal russo Alexander Povetkin in uno spettacolare quinto round.

Il match

Il match sembrava dare l’impressione che il britannico era in controllo del match, Whyte, infatti, aveva inflitto già due KO a Povetkin nel quarto round, prima di finire però lui stesso KO con un pezzo di abilità artistica di Povetkin. Whyte è stato colpito da un montante ruotato alla testa,  l’arbitro non ha nemmeno iniziato il conteggio, dando fine fine alll’incontro.

Il miglior incontro di Povetkin

Non pensavo che avrei finito il match  in questo modo”, ha detto Povetkin dopo l’incontro. “Ma dopo quattro round mi sentivo ancora bene, mi sentivo ancora fiducioso anche dopo gli atterraggi. Ho visto i suoi incontri e ho tenuto conto che era aperto ai montanti, sia da destra che da sinistra. Probabilmente è stato il miglior risultato della mia carriera“.

Whyte pensa già alla rivincita

Abbiamo una clausola“, ha spiegato Hearn, il manager di Whyte: “E Dillian ha detto mentre stavamo tornando dal ring: ‘Dammi quella rivincita, dammi quella rivincita’. Le trattative per lottare per il titolo WBC sarebbero state solo se Dillian avesse mantenuto il titolo provvisorio, quindi invocheremo la clausola di rivincita, si spera, entro la fine dell’anno“.