Boxe Trilogy Fight, The Executioner sostiene Canelo per sconfiggere Golovkin

199
Boxe Trilogy Fight

Boxe Trilogy Fight verso la sfida Canelo-Golovkin

L’ex campione del mondo dei pesi medi Bernard Hopkins , partner della Golden Boy Promotions di Oscar De La Hoya, sostiene la superstar messicana Canelo Alvarez per porre fine alla sua trilogia con Gennady Golovkin.

Canelo e GGG si sono già incontrati nel 2017, il match finì dopo dodici riprese con verdetto per split-decision a favore del messicano, e nuovamente nel 2018 terminato questa volta per decisione unanime sempre a favore di Alvarez.

Boxe Trilogy Fight l’ultimo capitolo

Ora è previsto l’ultimo capitolo (emergenza coronavirus permettendo) della trilogia per il 12 settembre 2020; prima però a Golovkin toccherebbe una difesa obbligatoria del suo titolo dei pesi medi Intenational Boxing Federation.“Penso che Canelo abbia sicuramente in mente di finire presto il match. Va bene, lo hai battuto due volte; ma ora lo devi mettere fuori gioco per la terza volta “, ha detto Hopkins per Chris Mannix di DAZN USA.

Anche l’ex campione dei pesi welter WBC Sergio Mora è d’accordo con Hopkins nel sostenere Saul Alvarez per la vittoria finale:”Come posso non essere d’accordo con” The Executioner “, ha detto Mora. “Questa è una leggenda vivente, lo sa meglio di chiunque altro” riferito a Bernard Hopkins. “Entrambi andranno per il knockout, e sappiamo che anche Golovkin ha il potere di porre fine a questa lotta”.

Si preannuncia così come match dell’anno, quindi ora non resta che aspettare settembre con la speranza di tornare ad una quasi normalità.