Nzola in zona Cesarini agguanta il pari a Cagliari. Spezia a 10 punti | VIDEO

117
Esultanza Nzola

Cagliari e Spezia finisce in parità, 2 a 2 il finale

Grazie al penalty trasformato da Nzola in zona Cesarini, lo Spezia pareggia a Cagliari e si porta in doppia cifra in classifica. Ottima prestazione della squadra di Vincenzo Italiano che dopo aver fermato l’Atalanta va a prendersi un punto preziosissimo anche al Sardegna Arena. Primo tempo che si chiude col vantaggio della squadra ligure, al 36′ Gyasi sigla il suo primo gol in serie A su assist di Bastoni. All’intervallo Eusebio Di Francesco sprona i suoi ragazzi e al 7′ della ripresa Joao Pedro trova il pari. Sull’euforia del pareggio i rossoblu spingono sull’acceleratore fino a quando Pavoletti porta in vantaggio il Cagliari con un gran colpo di tacco. Lo Spezia accusa il colpo ma dopo aver rischiato di prendere il terzo gol, beffa i sardi con la rete del francese M’Bala Nzola.

IL TABELLINO
CAGLIARI-SPEZIA 2-2
Cagliari (4-2-3-1): Cragno 6,5; Zappa 6, Walukiewicz 5, Klavan 5, Carboni 5,5 (28’ st Tripaldelli 6); Marin 5,5, Rog 5,5; Ounas 5 (32’ st Faragò sv), Joao Pedro 6,5, Sottil 6 (44’ st Caligara sv); Pavoletti 7 (32’ st Cerri sv). A disp.: Aresti, Vicario, Pinna, Tramoni, Pisacane, Oliva, Contini, Cusumano. All.: Di Francesco 6
Spezia (4-3-3): Provedel 5,5; Ferrer 5,5 (1’ st Sala 6), Terzi 5,5 (18’ st Chabot 6), Erlic 6, Bastoni 6,5; Estevez 6, Ricci 6 (38’ st Piccoli 6,5), Maggiore 5,5; Gyasi 6,5 (35’ st Agudelo sv), Nzola 6,5, Farias 6,5 (18’ st Deiola 6). A disp.: Krapikas, Rafael, Acampora, Marchizza, Agoume, Ismajli, Vignali. All.: Italiano 6
Arbitro: Marini
Marcatori: 36’ Gyasi (S), 7’ st Joao Pedro (C), 13’ st Pavoletti (C), 49’ st rig. Nzola (S)
Ammoniti: Ferrer (S), Terzi (S), Estevez (S), Chabot (S)

HIGHLIGHTS CAGLIARI SPEZIA