Il calcio è in lutto, addio al maestro Mondonico

38

ADDIO AL MAESTRO MONDONICO – Si è spento all’età di 71 anni sconfitto da un brutto male Emiliano Mondonico.
Il tecnico di rivolta d’Adda sarà legato indissolubilmente a Cremonese – che riuscì a riportare in Serie A dopo 54 anni – Torino – con cui vinse la Coppa Italia 92/93 e la Mitropa Cup 1991 – e Atalanta. In carriera ha guidato anche Napoli, Cosenza, Albinoleffe, Fiorentina, Como e Novara.
Il 29 gennaio 2011 ai tempi dell’Albinoleffe fu costretto ad abbandonare temporaneamente il mondo del calcio a causa di un tumore all’addome. Appena due settimane più tardi, dopo l’operazione, era già di ritorno alla guida bergamaschi (che riuscì a condurre alla salvezza dopo i play out). Nonostante il primo intervento non fu risolutivo l’ex giocatore del Monza riuscì ad inserire nel suo palmares la vittoria più importante: il 14 novembre riuscì infatti a sconfiggere il sarcoma che lo aveva colpito.
Tra campionato, coppe nazionali e coppe continentali, mister Mondonico può vantare ben  1153 apparizioni in panchina.